Annullate le elezioni in Austria, le presidenziali sono da rifare

La Corte costituzionale di Vienna ha annullato il risultato del ballottaggio delle elezioni presidenziali del 22 maggio, vinto dal candidato dei Verdi Alexander Van der Bellen.




All’origine della decisione, secondo i magistrati,irregolarita’ nella procedura di scrutinio.

Van der Bellen aveva superato il candidato dell’estrema destra Norbert Hofer ottenendo il 50,3% dei voti.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8641 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.