7 dicembre 2016

Roma – Duro colpo allo spaccio, 35 pusher in manette in 72 ore

Nelle ultime 72 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno inflitto un duro colpo ai pusher che operano nelle piazze di spaccio della Capitale, arrestando 35 persone e sequestrando circa 700 g. di droga, già divisa in dosi, tra cui hashish, marijuana, cocaina, eroina e shaboo, oltre a materiale per il taglio e il confezionamento.

Gli arresti sono stati effettuati nelle zone del Pigneto, San Lorenzo, Piazza Vittorio, Termini, Trastevere, Ostiense, Trullo, Togliatti e Casilina.

A finire in manette quindici cittadini italiani, cinque cittadini del Gambia, un albanese, un romeno, due senegalesi, un cinese, un tunisino, quattro egiziani, un cittadino della Sierra Leone, due del Marocco, un iracheno e uno del Bangladesh, tutti di età compresa tra i 19 e i 63 anni, molti di loro già noti alle forze dell’ordine.

La rete di spaccio si focalizzava perlopiù nelle vie e piazze frequentate da giovani, in cui i pusher cercavano di confondersi per meglio realizzare i loro traffici.

Tutti gli arrestati dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Nel corso dell’operazione sono stati anche sequestrati circa 3000 euro, ritenuti provento dell’attività illecita.

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it