8 dicembre 2016

Roma – Simone Carabella, capolista del Movimento Patria: “La capitale tornerà ad essere la capitale della cultura”

Roma è stata e tonerà ad essere la culla della cultura, della civiltà e del benessere solo se ogni Romano si sveglierà e il prossimo 5 Giugno sceglierà di votare per il movimento Patria del quale sono Capolista, dove per la prima Volta la Destra si presenta unita: Forza nuova, Movimento Sociale e Fiamma Nazionale, per Alfredo Iorio Sindaco.

È ora di alzare la testa è ora di dire basta perché la realtà è che ogni romano è quotidianamente violentato in casa sua. La chiamano integrazione io la chiamo violenza perché di questo si tratta.

Essere vessati dalle tasse e vedere zingari ed extracomunitari usurpare i servizi che i romani pagano è un sopruso, la politica ha il dovere di capirlo, di dirlo e di combatterlo con forza e determinazione ed è esattamente quello che faremo per voi dal 6 giugno.

Cosa ha dato fino ad oggi la politica a Roma ?

Liste di attesa interminabili per accedere agli asili nido, nella nostra Roma verranno accolti prima i figli dei romani e poi gli altri.

Le case popolari verranno date ai romani in difficoltà e tolte e tutti coloro che le occupano abusivamente.

Le liste di attesa per gli esami specialistici verranno differenziati perché chi paga le tasse deve avere i servizi essenziali e la sanità soprattutto.

Riporteremo nella città la legalità e l’ordine, installeremo servizi di videosorveglianza aiuteremo le forze dell’ordine a far rispettare le regole.

Nessun extracomunitario si permetterà più di salire sui nostri mezzi pubblici senza biglietto togliendo il posto ai nostri anziani.

Renderemo la città a misura di disabile, di anziano e di bambino e questo lo può fare chi come noi ha il coraggio di dire che questa politica ha fallito, chi come noi ha la capacità di far rispettare le regole perché le conosce e le rispetta per primo, noi non siamo schiavi di nessun potere forte, l’unico potere che vogliamo è quello che ci darete voi elettori per rappresentarvi, sempre e solo nel vostro interesse e per il vostro bene. Noi riporteremo ordine e disciplina per ridare ad ogni romano diritti e dignità.
Roma Tornerà ad essere una Potenza Economica e sociale.
Torneremo Fieri di essere Romani ed Italiani.
La Resurrezione è iniziata e nessuno può fermarla.

Con queste parole forti e decise Simone Carabella ha annunciato la sua candidatura come consigliere comunale al comune di Roma.