3 dicembre 2016

MASTERCLARF! A lezione con le super star del fumetto italiano

 

Una delle più esplosive novità di ARF! 2016 è la prima, grande e unica sessione di MASTERCLARF con otto stelle del fumetto italiano. ARF! Festival, in questa edizione numero 2, ha organizzato sei imperdibili appuntamenti a numero chiuso dedicati a tutti coloro che vogliono imparare a scrivere, disegnare e colorare fumetti.  Da venerdì a domenica salgono in cattedra Leo Ortolani & Giacomo Bevilacqua, GIPI, LRNZ, Annalisa Leoni & Lorenzo De Felici, Roberto Recchioni e Francesco Artibani. Le classi sono destinate a 40 allievi, eccetto per la giornata di sabato che prevede appuntamenti con un numero massimo di 15 posti; l’iscrizione avviene sul sito www.arfestiv.al/2016/masterclass/. Ogni lezione, della durata di circa 3/4 ore, ha un costo di 60,00 euro che include anche un abbonamento valido per i tre giorni di festival e un attestato di partecipazione nominativo ed autografato.

Venerdì 20 maggio

  • Dalle ore 10:30 alle ore 13:30, Leo ortolani e Giacomo Bevilacqua tengono una masterclass dal titolo: “SE IL FUMETTO È IL VOSTRO SOGNO, NOI SIAMO LA FOTTUTISSIMA SVEGLIA!!”. Una lezione dedicata a tutti i disegnatori di fumetti, ma anche agli sceneggiatori e ai giovani editori, che vogliono scoprire come si impronta il lavoro del fumettista come autore completo, dall’ideazione fino alla pubblicazione in edicola. Se il fumetto è una giungla, i big del fumetto sono la concorrenza, e solo i più duri sopravvivono! Ortolani e Bevilacqua insegneranno a diventare dei duri. 
  • Dalle 15.30 alle 18.30 è il turno di GIPI con la masterclass: “IL FUMETTO COME OSSESSIONE LETALE”. Il maestro del graphic novel italiano contemporaneo partirà dall’ossessione per una storia e la sua nascita, fino alla messa in pagina, passando per le scelte di dialogo, di disegno e di inquadratura delle singole vignette.
Una masterclass fondamentale per capire come e dove trovare le possibili risposte alla miriade di domande che si pone un fumettista durante la lavorazione di una storia. Per Capire cosa succede tra gli spazi bianchi, per capire come si trasforma una sensazione in racconto.

Sabato 21 maggio è la giornata dedicata al COLORE organizzata in collaborazione con Wacom, che partecipa attivamente al Festival con la fornitura di 15 COMPANION 2 a disposizione dei partecipanti.

  • Dalle 10.30 alle 14,30 LRNZ tiene una masterclass dal titolo: “FORMA, MATERIALE, LUCE, COLORE”. (POSTI ESAURITI DOPO POCHE ORE DAL LANCIO SUL SITO). Un corso di colorazione digitale dal disegno in bianco e nero al colore digitale. Un metodo, semplice, per capire e applicare le basi del colore digitale. Una lezione non solo teorica ma anche pratica, in cui tutti i partecipanti potranno lavorare sulle Companion 2 da 256 gb messe a disposizione da Wacom.
È imperativo, quindi, che tutti gli iscritti portino con loro un disegno finito (matita o linea chiara, in bianco e nero), scansionato o digitale, da cui partire!
  • Dalle 15.30 alle 19.30ANNALISA LEONI & LORENZO DE FELICI in “IL COLORISTA: EROE O MINACCIA?”. Cosa c’è dietro al lavoro di un bravo colorista? I coloristi di Orfani e Dylan Dog guideranno in un percorso pratico e concentrato su come ragionare ancor prima di aprire Photoshop. Ciascun iscritto avrà a disposizione una Companion 2 da 256 gb. 

Domenica 22 maggio la giornata conclusiva dell’ARF! Festival  sarà invece tutta dedicata alla SCENEGGIATURA.

  • Dalle 10.30 alle 13.30 ROBERTO RECCHIONI in “SERIALITÀ: COM’ERA, COM’È, COME SARÀ”. Una masterclass condotta dal curatore di Dylan Dog e creatore di Orfani e John Doe, su come è cambiato il meccanismo della scrittura seriale, le contaminazioni tra i linguaggi, lo sviluppo verticale alternato a quello orizzontale e l’importanza del dialogo, partendo da Magnum P.I. e arrivando fino a Game of Thrones. O da Tex, a Ringo. 
  • Dalle 15.30 alle 18.30 FRANCESCO ARTIBANI conclude le lezioni con “SCRIVERE PER TUTTI”. Da Topolino a Lupo Alberto, dalle Witch alle Winx, da Monster Allergy a Pikappa,  dai fumetti ai cartoni animati. Una Masterclass di altissimo livello, tenuta dal soggettista, sceneggiatore, storyeditor e curatore, di tantissimi prodotti che hanno riscosso un successo senza precedenti, tanto in patria quanto nel resto del mondo. O, per dirla con le sue stesse parole: “Una piccola guida per non perdersi per strada”.

http://www.arfestiv.al/2016/masterclass/

JOB ARF!

Il fumetto crea lavoro

JOB ARF! è l’area dell’ARF! Festival dedicata alle opportunità professionali.

Uno spazio dove poter mostrare agli editor il proprio portfolio con idee, progetti e creatività, perché se è vero che una manifestazione deve far incontrare autori, case editrici e lettori, è anche vero che le migliori collaborazioni nascono spesso nei momenti di condivisione.

Per accedere ai colloqui (organizzati come “speed date” da quindici minuti) bisogna superare una selezione. I parametri per la scelta dei candidati vengono fissati dalle stesse case editrici e dalle agenzie che indicano quali figure professionali gli interessano davvero in quel momento. In questo modo, per chi arriva all’incontro con gli editor, le possibilità di farsi notare e di finalizzare con una collaborazione lavorativa sono molto alte.

Lo scorso anno sono arrivati più di 3500 portfolio e 350 di questi sono stati selezionati e visionati dagli editor delle 11 case editrici e delle agenzie che hanno aderito.

Molti dei selezionati stanno oggi lavorando a dei libri nati proprio durante gli incontri nella JOB ARF! 2015. Tra questi:

Antonio Silvestri, Chiara Colagrande, Marco Rocchi, Francesca Carità, Antonio Vinci, Luisa Torchio stanno lavorando su dei libri a fumetti per la casa editrice Tunué.

Valentina Marucci, Davide Bilancetti, Fabrizio Mazzotta, Nico Antonio Parente, Marco Greganti, Marco Gasperetti Fabrizio Liuzzi, Gabriele Benfico stanno lavorando a dei saggi e dei fumetti per Nicola Pesce Editore.

Manuela Santoni pubblica regolarmente sulla piattaforma Verticomics.

Per l’edizione 2016 sono già coinvolte più di 15 realtà tra case editrici e agenzie alla ricerca di varie figure professionali: disegnatori, illustratori, sceneggiatori, autori completi, inchiostratori, coloristi, traduttori, grafici. I Portfolio arrivati sono 6000. Una grande conferma che si è sparsa la voce delle opportunità che nascono durante l’ARF!

ARF! KIDS

Perché a leggere fumetti si inizia da piccoli

ARF! KIDS è lo spazio dell’ARF! Festival dedicato all’immaginario dei più piccoli: un’area a ingresso gratuito fino ai 12 anni con un ricco programma di laboratori creativi, disegni e letture ad alta voce, giochi e libri a disposizione.

Tra gli autori che hanno già aderito per coinvolgere i bambini nei laboratori di fumetto e illustrazione tanti nomi di spicco del mondo della narrazione visiva per l’infanzia: Nicoletta Baldari, Federico Bertolucci, Gud, Rita Petruccioli, Maicol & Mirco, Cristina Portolano, Alessandra Bracaglia, Francesca Carabelli, Otello Reali e Sualzo.

Ci sarà uno spazio dedicato alle letture ad alta voce a cura dell’associazione di promozione sociale Aperta Parentesi e un corner gestito dal Festival che ospiterà di volta in volta delle sorprese di carattere ludico-culturale.

Inoltre nell’ARF! KIDS sarà presente un bookshop dedicato ai più piccoli, gestito da La libreria dei bambini realtà indipendente dedita alla diffusione della cultura del leggere.

http://www.apertaparentesi.org

http://www.lalibreriadeibambini.it

GLI EDITORI PRESENTI 

130 gli autori presenti con le principali case editrici italiane:

001 Edizioni porta all’ARF! Il meglio del fumetto argentino dall’Eternauta di Oesterheld e Solano Lopez a Perramus di Sasturain e Breccia; capolavori della narrativa grafica europea, dai nuovi maestri Sfar e Jorge González a serie classiche come Valerian di Christin e Mézières; pietre miliari del fumetto italiano (Jan Karta di DalPra’ e Torti); star dell’illustrazione (Luis Quiles) e pietre miliari dei comics (tutte le collane E.C. Comics). Sotto il marchio Hikari, porterà l’estrema avanguardia del manga con Shintaro Kago, e giganti come Go Nagai, Leiji Matsumoto e Osamu Tezuka, di cui presenteranno anche l’ultima grande saga: Gringo.

BAO Publishing

La casa editrice milanese di fumetti porta in anteprima all’ARF! CineMAH – Il buio in sala di Leo Ortolani e, tra gli altri, titoli che non saranno ancora nei negozi al momento del Festival tra cui: Da quassù la terra è bellissima di Toni Bruno, un libro destinato a sorprendere il pubblico. Numerosi ospiti nello stand durante tutte e tre le giornate, attesissimo l’arrivo di ZEROCALCARE il 22 maggio 

BECCOGIALLO Editore, specializzato da più di dieci anni in “fumetto civile” sarà presente con le ultime uscite “a fumetti” sono “Ragazzi di scorta”, di Ilaria Ferramosca e Gian Marco De Francisco, la pubblicazione è dedicata alla scorta di Giovanni Falcone con contributi testuali di Attilio Bolzoni (Repubblica) e Don Ciotti (Libera); nello stand anche “L’argine”, una storia di resistenza nel piccolo comune di Cotignola (Ravenna), realizzato a quattro mani da Rocco Lombardi e Marina Girardi e “Crescere, che palle! Sarah’s Scribbles”, che raccoglie per la prima volta in volume le tavole di un fenomeno mondiale del web, in contemporanea con l’uscita americana. Tra le proposte anche volumi non strettamente a fumetti come ad esempio “Il mio primo dizionario delle Serie TV Cult”.

BUGS COMICS in occasione dell’ARF!, darà alla luce un piccolo volume che raccoglie la produzione delle strisce umoristiche dei MoFtri. Andrea Olimpieri e Giampiero Wallnofer lavoreranno con tele e cavalletti e faranno disegni dal vivo. Presenti anche la maggior parte degli autori di Mostri, quindi Adriana Farina, Alessio Maruccia, Valerio Giangiordano, e altri. Nello stand ci saranno le copie del numero zero di Mostri, nonché tutti i numeri della rivista, usciti fino a oggi che gli autori personalizzeranno per i lettori. 

Cfapaz! Fa promozione culturale del fumetto, ha una fornitissima biblioteca e pubblica da sempre autori emergenti. Al Festival porta le proposte dei suoi autori più talentuosi, come Sakka, e alcuni lavori di esordienti assai promettenti, come Bittersweet Superstories. Ci saranno poi i cataloghi di alcune delle tante mostre allestite e le ormai mitiche sceneggiature di Dylan Dog e Diabolik.

COCONINO PRESS sarà presente con un poker d’assi del fumetto, quattro autori da incontrare per chiacchiere e dediche: Tiziano Angri, Paolo Bacilieri, Gipi e Marino Neri.
E poi molte belle storie disegnate: per esempio “Il playboy” di Chester Brown, “Fante Bukowski” di Noah Van Sciver, “Sputa tre volte” di Davide Reviati, “Cosmo” di Marino Neri, “Verdad” di Lorena Canottiere, “More Fun” di Paolo Bacilieri, “L’unica voce” di Tiziano Angri, l’art book di “BRUTI – Come lo feci” di Gipi, i “Quaderni giapponesi” di Igort, “I giorni della merla” di Manuele Fior, gli ultimi libri di Manu Larcenet e Bastien Vivès e molti altri ancora.

COMICOUT da 4 anni diffonde il fumetto di qualità pubblicando saggi e interviste, la rivista Scuola di Fumetto, volumi di graphic novel, racconti, fumetti e illustrati per ragazzi, riproponendo anche grandi autori e grandi opere. Ha dato vita anche alla prima scuola di fumetto online, d’Europa.

All’ARF! porterà in anteprima una raccolta di racconti, in gran parte inediti e per l’altra parte di rarissimo reperimento, di Patrizia Mandanici, disegnatrice di Nathan Never, Legs e prossimamente di un Tex breve a colori. Presente anche il nuovo numero di Scuola di Fumetto e le uscite più recenti o importanti: Due commedie di William Shakespeare, illustrate per i più piccoli da Iris De Paoli, un volume fresco di stampa, Micio Mick di Michele Eynard e Il Mago di Oz a fumetti di Anna Brandoli e Renato Queirolo, ci saranno anche il multipremiato Natali Neri di Fabio Visintin e Toby di Grégory Panaccione.

EDIZIONI DENTIBLÙ piccola ma convintissima realtà del mondo del fumetto italiano, diretta da giovani coraggiosi (come gli autori che propongono) – porta avanti con determinazione il progetto di fare da nuovo polo per il fumetto umoristico di qualità; le loro pubblicazioni sono quasi solo ed esclusivamente fumetti humour!. All’ARF! ci saranno con le loro pubblicazioni e diversi ospiti. Presenti Ilaria Catalani e Silvia Tidei per firmare i libri di Hadez, Stefano Bonfanti con tutti i fumetti di Zannablù, “Il Trono si Spiedi” e “Grassassin’s Pig”. Nello stand si troverà il nuovissimo volume di “Sacro/Profano: Heaven’s Kitchen” un perfetto mix tra manuale di cucina e fumetto, “Kill the Granny 2.0 – finché morte non li separi”, la bizzarra storia di un gatto castrato che fa un patto con Satana per riavere i suoi attributi, uscito appena un mese fa e il primo volume di “Trizia” del bravissimo Pedro Pérez.

EDIZIONI SEGNI D’AUTORE porterà al Festival materiale d’epoca di Hugo Pratt: poster, cartoline, stampe numerate e firmate a matita oppure non firmate di illustrazioni del Maestro, come ad esempio i 25 acquarelli delle Elvetiche di Corto Maltese. Autori ospiti allo Stand saranno Carlo Rispoli per le dediche ad acquarello sulla Coccarda Rossa e sul suo ultimo lavoro, Le Due Tigri, tratto dal romanzo di Emilio Salgari; Mauro Mercuri, autore del saggio storico L’Anello di Zinco, sul fenomeno del Brigantaggio nell’Italia post-unitaria, illustrato da Lele Vianello. In vendita per l’occasione anche illustrazioni originali.

KLEINER FLUG Sarà presente con almeno tre novità: UOMINI IN MARE, di Riff Reb’s, BENVENUTO CELLINI, di Filippo Rossi e Vincenzo Bizzarri e IL LAGO DEI CIGNI, di Andrea Meucci e Elena Triolo.

LAVIERI presenta Pinocchio illustrato da Frezzato con tante immagini extra-testo, porterà una autrice che spende molti fiorini tra Francia e Italia e viaggia molto con il suo amico di pezza, Ciacio, che è anche il protagonista dei suoi libri. E, per l’occasione, sarà al lavoro la mano di Andrea Scoppetta.

MANFONT, associazione culturale e collettivo di autori fondato nel lontano 2013, ha all’attivo già una ventina di pubblicazioni di ogni genere dal fantasy (Arcana Mater e Carlo Lorenzini) al comico (NorbyMagnificoEsso, Sex and the Thrones) magari con venature thrilling (Brothel Bros), per poi soffermarsi sulla fantascienza (Quantum Academy, Skyrocket) fino allo steampunk (RailRoads) e molti altri. Il tutto coinvolgendo oltre cinquanta autori italiani, da professionisti affermati a giovani promesse. All’ARF! porterà autori di fumetto, un intero reggimento di sceneggiatori formato da Manfredi Toraldo, Luca Baino, Camillo

Bosco e Marco Daeron Ventura oltre ad una legione di disegnatori tra cui spicca sicuramente il poker d’assi formato da David Messina, Valerio Schiti, Emanuel Simeoni e Paolo Villanelli (ovvero tutto lo studio del Gentlemen Kaiju Club, da poco diventato studio associato ManFont). Saranno presenti anche Flavia Mormile, Lorenzo Susi & Flavio Dispenza, Simone Di MeoSerena Romio e i giovani disegnatori di Arcana Mater Apocrypha, appena usciti dal prestigioso master di fumetto della Scuola Internazionale di Comics di Roma.

NICOLA PESCE EDITORE sarà presente con La Collana di Dino Battaglia

PANINI COMICS, editore di Marvel, Star Wars, Rat-Man e di uno sconfinato numero di manga giapponesi (Naruto, One Punch Man, Lupin…), di tanti fumetti indipendenti americani, francesi e autoproduzioni italiane: sarà presente con i principali autori italiani, da Leo Ortolani a Giacomo Bevilacqua, passando per Sio e per i Paguri. Una bella selezione dei loro prodotti, insieme ai libri Panini 9L, Marvel col cofanetto “monstre” di Civil War e Star Wars con tutto il catalogo. Sul fronte del Sol Levante ci sarà una ricca selezione di titoli a partire da One Punch Man (il successo del momento); in più tanti indipendenti americani, con la nuova collana di cartonati 100% HD in prima linea e con il cartonato che raccoglie Highway to Hell.

RW Edizioni, ovvero la casa editrice che dal 2012 pubblica in Italia Batman, Superman, Flash e tutto l’universo DC e Vertigo, oltre a numerosissimi manga di successo come Capitan Harlock, BD come Il Trono di Argilla e tanto tanto altro, porta all’ARF!  tutte le uscite più recenti, tra cui i primi numeri di BATMAN EUROPA di Matteo Casali, Giuseppe Camuncoli, Brian Azzarello e Jim Lee, e del CAVALIERE OSCURO III di Frank Miller, e tutti i bestseller e long seller più richiesti dai fan! Saranno presenti un bel gruppo di professionisti che ogni giorno traduce, revisiona, lettera, crea grafiche, corregge e manda in stampa i sogni di migliaia di lettori.

SKELETON MONSTER – i coinquilini del fumetto – presentano WRONG, un fumetto sbagliato a otto mani e otto teste.

Dieci tavole da sbagliare per ognuno di loro: Fabrizio De Tommaso, Werther Dell’Edera, Antonio Fuso, Gud, Emilio Lecce, Lorenzo Magalotti, Giorgio Pontrelli e Stefano Simeone. Volevano stupirci con effetti speciali, e invece ci sono sbagliati!

STAR COMICS casa editrice con sede a Perugia specializzata in manga, fumetti italiani, francesi e americani (Dragon Ball e One Piece) sarà presente all’ARF! con lo stand Star Comics e Star Shop all’ARF! dove ci sarà una bella selezione delle pubblicazioni. Spiccherà il primo volume di LOW di Remender e Tocchini, La notte dei Morti viventi di Istin e Bonetti e le uscite Valiant con il primo volume dell’evento Armor Hunters. Ci saranno alcuni autori italiani, il maxi gruppo de I Maestri dell’Orrore/Avventura capitanato da Roberto Recchioni, Emanuela Lupacchino che firma le copie di Bloodshot e Stefano Simeone autore per Star Comics di Come un Balletto di Musica Rock. Ci sarà anche Alessandro Bilotta che parlerà dell’attesissima nuova edizione di Valter Buio.

TUNUÉ si definisce una casa abitata da tante storie. Al Festival arriveranno Mattia Iacono con l’assoluta anteprima di DEMONE DENTRO, Sergio Algozzino e il suo STORIE DI UN’ATTESA e un’illustrissima rappresentanza del dream team MONSTER ALLERGY. 

Presenti anche:

Bonelli / Centro Fumetto Andrea Pazienza / Crossover Gangbang /Fandango Libri / Magic Press Edizioni / No Lands Comics / Verticomics

ARF! Apre le porte al PRIMO RADUNO NAZIONALE DI BRUTI

Il “giocone” di carte di combattimenti in stile

 medievale-fantasy ideato e disegnato da GIPI.

Dal 20 al 22 maggio all’ARF! «Festival di storie, segni e disegni» 

ARF! ospiterà “la Fossa di Bruti“, un’area ad accesso gratuito dove per tre giorni si potrà giocare con l’autore e partecipare ai tornei a duello e a schiere senza esclusione di colpi. Si potrà provare il gioco liberamente o partecipare ai tornei (Torneo a duello sabato 21 e Torneo a Schiere domenica 22 maggio 2016).

Tra tutti i partecipanti verranno estratti a sorte due nomi che saranno ritratti “live” da Gipi e che diventeranno delle vere e proprie carte personaggio della prossima espansione di Bruti.

Questo è il primo torneo nazionale dedicato a “Bruti”, incredibile esempio di eleganza grafica applicata ad un gioco di carte semplice e divertente, che, grazie al tratto di GIPI, maestro del graphic novel italiano contemporaneo, diventa anche un meraviglioso oggetto da collezione.

Il mondo di Bruti è dominato da capricciose divinità che si compiacciono nel vedere i guerrieri sfidarsi all’ultimo sangue e amano intervenire sui loro destini per determinarne la vita o la morte.

Regole particolari permettono di intervenire per salvare un compagno in difficoltà, sacrificarsi al suo posto o vendicarlo in modo brutale. Le meccaniche di gioco fondamentali sono molto semplici, ma le possibilità di combinazioni tra diversi personaggi, differenti equipaggiamenti e abilità, composizione delle squadre, carte a disposizione e tattiche adottate in combattimento danno origine ad una infinità di situazioni diverse.

Un evento senza precedenti che unisce splendore grafico e divertimento, un gioco facile da imparare, divertente e, come suggerisce il nome, brutale.

Il gioco sarà acquistabile all’ARF! Presso lo stand Coconino Press

ISCRIZIONI  e INFO:
Pagina Facebook di Bruti https://www.facebook.com/Bruti-1564185567183803/?fref=ts
pronto@brutigame.com
www.brutigame.com

BREVE BIO di GIPI: Gian-Alfonso Pacinotti nasce a Pisa nel 1963. Esordisce nel 2003 con “Esterno notte” e si afferma in pochi anni vincendo numerosi premi internazionali. I suoi fumetti  sono tutti tradotti nei principali paesi europei, negli Stati Uniti e in Asia. Nel 2014 “unastoria” è stato tra i dodici finalisti del Premio Strega. Gipi è considerato da critica e pubblico uno dei più grandi fumettisti europei contemporanei. 

FUMETTOGRAFIA E GIOCHI: I suoi libri editi da Coconino Press: Esterno Notte (2003), Questa è la stanza (2005), S. (2006), LMVDM – La Mia Vita Disegnata Male (2008), Verticali (2009), l’antologia Diario di fiume e altre storie (2009), Baci dalla provincia (2013), unastoria (2013). Da sempre appassionato di giochi nel 2015 ha ideato e realizzato come game designer Bruti, un gioco di carte di combattimenti all’arma bianca in stile medievale fantasy, presentato in anteprima nazionale a Lucca Comics & Games, dal quale è stato tratto il volume di grande formato Come lo feci – L’Art Book di Bruti.