11 dicembre 2016

Rieti – Bus navetta gratuito per “Sali al volo”, l’evento di presentazione del nuovo bando Torno Subito

 

Regione Lazio e Laziodisu mettono a disposizione un bus navetta gratuito per raggiungere l’ex Caserma Guido Reni di Roma dove, martedì 10 maggio, alle 17.30, si terrà l’evento di presentazione del nuovo bando “Torno Subito”. Per i reatini l’appuntamento per la partenza è a Piazza Cavour, alle 15.15, e la navetta sarà naturalmente disponibile anche per il ritorno, con partenza da Roma alle 22.30.

L’evento “Sali al volo” sarà utile, soprattutto, per avere tutte le informazioni sul nuovo avviso pubblico di Torno Subito, la grande occasione gratuita messa a disposizione dalla Regione Lazio per laureati e studenti universitari che nel 2016 farà partire altri 2000 giovani tra i 18 e i 35 anni.

Torno Subito permette di partecipare a un master o ad una work experience in Italia e all’estero. Ad una sola condizione: ritornare nel Lazio per ultimare il progetto con il partner individuato (imprese, università, enti di ricerca, enti pubblici, enti no profit).

Gli enti e le aziende partecipanti (oltre 70), nel corso dell’evento, promuoveranno le proprie attività, avendo la possibilità di incontrare i partecipanti e quindi verificare la possibilità di percorrere insieme il percorso di Torno Subito.

Ci sarà spazio anche per il divertimento, è previsto, infatti, un aperitivo open bar e DJ set.

Per partecipare è necessario accreditarsi online nell’apposita pagina del sito di Torno Subito: www.tornosubito.laziodisu.it/eventolanciobando2016/

Tutte le informazioni sul nuovo avviso sono disponibili sul sito www.tornosubito.laziodisu.it e sulla relativa pagina Facebook dedicata al programma oppure è possibile contattare lo staff in una delle sedi di Porta Futuro Lazio, presente anche a Rieti sotto i portici del Comune (tel. 0746/287400).

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.