9 dicembre 2016

Tamburini in pole position e Kevin Calia sul podio ad Imola

Il pilota di casa Roberto Tamburini, sulla Aprilia, ha conquistato la pole position all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, con il crono di 1’49.672, battendo così l’ex vincitore Leandro Mercado.

Roberto Tamburini scatterà dalla pole con la sua Aprilia, davanti al pilota argentino Mercado, che a sua volta è seguito da De Rosa, Kevin Calia su Aprilia, Luca Salvadori su Aprilia, poi Rinaldi settimo, Razgatlioglu ottavo, Vitali nono e Suchet decimo.

La gara della domenica con un cielo che poteva rivelarsi il più grande rivale, Leandro Mercado ha preso subito la testa della corsa, davanti a Tamburini che scattava dalla pole position, e nel primo giro se l’è dovuta vedere con Marco Faccani e Raffaele de Rosa. Kevin Calia, Tamburini e Rinaldi, hanno completato la top 6 nei primi giri. Dopo la caduta di Rinaldi e Faccani, Calia ha registrato una serie di giri record colmando il divario con Mercado e lottando per la vittoria. Calia si è guadagnato così la seconda posizione davanti de Rosa.  Tamburini ha concluso la corsa ai piedi del podio, davanti a Razgatlioglu, Vitali sesto, Suchet, Mantovani, Massei e Ferrari che completano una bella top ten in Italia.

La STK1000 tornerà in pista per tante altre emozioni a Donington Park il prossimo 29 maggio 2016.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.