3 dicembre 2016

IV° Municipio – Natale di Roma, sbaglio negare giorno libero ai dipendenti comunali

La retorica dell’abnegazione al lavoro non serve a risolvere le pur chiare difficoltà che oggi riguardano la macchina amministrativa del Comune di Roma” così in una nota il Presidente Sciascia in merito alla circolare con cui il Comune di Roma, per la prima volta in assoluto, nega il tradizionale giorno libero concesso ai dipendenti comunali in occasione delle celebrazioni del Natale di Roma, nonostante la festività sia prevista dall’Articolo 1 comma 7 dello Statuto di Roma Capitale. “Non credo che siano queste le misure con cui fronteggiare e risolvere i tanti problemi che ci sono tra i dipendenti, a partire dal nodo ancora non completamente sciolto del contratto decentrato. Credo che, invece, si debba avviare un percorso virtuoso del Comune: volto a premiare le competenze, a rafforzare i percorsi formativi interni e ad avviare un piano di assunzioni quanto mai necessario e vitale per tutta la macchina amministrativa. Basti pensare alla carenza strutturale di figure tecniche capaci e competenti oppure al fatto che a fronte dei tanti pensionamenti, non vi e’un adeguato turn over.