3 dicembre 2016

Calcio – Juniores provinciali, Gioc Cocciano Frascati, Stella: “Bisogna riprendere i ritmi di inizio stagione”

La Juniores provinciale della Gioc Cocciano Frascati vive un momento di appannamento. La squadra di mister Mauro Bacci ha perso (a favore del Praeneste) il primo posto in classifica nel girone C della categoria e, dopo lo scivolone di sabato scorso a Ciampino contro la Garbatella (0-2), la vetta dista quattro punti anche se i tuscolani rimangono al secondo posto di una classifica cortissima. «A Ciampino non c’ero, ma mi è stato detto che la squadra ha avuto un approccio giusto, sciupando anche delle buone opportunità per andare in vantaggio – dice il dirigente responsabile del settore agonistico Fabio Stella – La Garbatella ha fatto una bella partita, riuscendo a primeggiare dal punto di vista fisico e alla fine portando a casa la vittoria». Il dirigente sprona l’ambiente a recuperare lo smalto dei giorni migliori. «Non bisogna far drammi anche perché la squadra sta facendo il campionato di vertice che ci aspettavamo. Forse abbiamo pagato la disabitudine di molti ragazzi a giocare nelle zone di vertice di questo campionato, ma siamo a quattro punti dalla prima in classifica e ce ne sono ancora quindici a disposizione da qui alla fine della stagione: tutto può succedere, l’importante è riuscire a ritrovare lo spirito che ci ha caratterizzato nella prima parte di campionato». Nel prossimo turno la Gioc Cocciano Frascati avrà un altro delicatissimo confronto. «Ospiteremo l’Atletico Olevano, una delle quattro squadre che ci inseguono ad un solo punto di distacco (le altre sono la Fortitudo Velletri, la stessa Garbatella e l’Atletico Zagarolo, ndr). Sarebbe importantissimo cogliere un successo perché, oltre a continuare l’inseguimento alla vetta, spingeremmo indietro una delle inseguitrici. Successivamente – conclude Stella – avremo tre partite fuori casa e un’altra sul nostro campo in questo finale di stagione, ma dovremo giocare provando a pensare il meno possibile alla classifica».