6 dicembre 2016

Formia – Sel: “In atto una campagna che penalizza l’attuale amministrazione anche attraverso alcuni organi di stampa”

Così si autoproclamano e tale autodefinizione li dovrebbe proteggere da qualsiasi accusa.

E’ ormai chiaro, anche ai più sprovveduti, che è in atto da tempo una campagna elettorale che dovrebbe portare al governo della città altre forze politiche in sostituzione dell’attuale amministrazione.

Certa stampa è tra i protagonisti di questa campagna e utilizza la denigrazione, come strumento della stessa.

Questa  nostra affermazione, ovviamente, sarà definita come un tentativo di imbavagliare l’informazione.

Dovremmo per questo sottostare a qualsiasi tipo di accusa infamante. Dovremmo  continuare a “respirare veleni” in un clima volto a penalizzare l’attuale amministrazione e in essa soprattutto SEL e i suoi esponenti.

Abbiamo volutamente ignorato finora tutta una serie di attacchi tesi a presentarci quasi come un comitato di affari, rinunciando alle risposte che avrebbero potuto esserci, semplicemente perché la portata delle accuse non le meritava.

E’ contraddittorio intervenire adesso? NO.

Prendiamo atto con convinzione che il SILENZIO NON PAGA, soprattutto per l’esigenza di una corretta informazione.

Non intendiamo, infatti, difenderci, ma porre noi l’accento su un modo di gestire l’informazione e manifestare il dissenso vergognosi, soprattutto perché strumentali : la malafede è fin troppo evidente perché cancella quanto di buono è stato fatto, pur tra mille difficoltà, mentre si fa di tutto per mettere in dubbio la serietà di percorsi politici che da sempre sono stati caratterizzati da comportamenti rigorosi e indirizzati esclusivamente al bene della collettività. Privi di interessi personali.

L’ex consigliere Paone, crediamo di poter dire, appartiene a questa categoria di persone. Perché le sue qualità vengono messe in risalto oggi e lui stesso non era immune da critiche quando era impegnato in Amministrazione? E’ forse perché ha dichiarato di non voler partecipare più a competizioni elettorali? E questo non fa gioco alla campagna elettorale in atto?

Restano di fatto una serie di attacchi violenti nei nostri confronti, a cui non si sottraggono personaggi che hanno condiviso, in un passato prossimo, ma anche remoto, responsabilità di governo nelle amministrazioni di centro-sinistra.  Spesso o non si firmano o usano pseudonimi.

La libertà di stampa e di opinione esistono e sono sacre. Esiste, però,  ed è altrettanto sacra la libertà di critica a certe modalità di informazione. Ricordiamo a tal proposito che esiste tutta una letteratura sull’utilizzo di potere dei mezzi di informazione e sulle sue conseguenze.

E ci piace chiudere questa nota con un apprezzamento alla stampa per ciò che scrive a proposito del referendum sulle trivelle e sul nostro impegno a tal riguatdo. Gradiamo, ovviamente, la  giusta benevolenza , almeno nel titolo di un recente articolo , nei confronti  di Minturno e Gaeta, di cui si dice. Di noi non si dice.

CIRCOLO  R. CICIONE  SEL – SINISTRA ITALIANA  FORMIA

About Giovanni Soldato 2960 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.