4 dicembre 2016

Vela – Prima giornata di prove al Trofeo Porti Imperiali

Prima giornata di regata della terza edizione del Trofeo Porti Imperiali, regata nazionale, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino, regata valida per la qualifica al Campionato Italiano d’Altura e prova del Campionato Zonale 2016.

Sul campo di regata davanti a Ostia, puntualmente alle ore 10.00, il Comitato di Regata, presieduto da Michele Micalizzi, coadiuvato da Francesca Lo Forte, Massimo Bazzicalupo e Massimo Pettirossi, ha dato il via alla prima prova del Trofeo Porti Imperiali.

La giornata grigia non lasciava sperare in vento teso, infatti la prima regata si è disputata con un vento alla partenza di 7 nodi, direzione da 050 con un percorso di 5,7 miglia. La direzione del vento che è rimasta costante, mentre l’intensità, quando mancavano ancora poche imbarcazioni all’arrivo, è calata. Regata molto impegnativa per i tattici a bordo.

Classifiche provvisorie 1ma prova di giornata

Classe 1-2 bella prova di Milù di Andrea Petrolucci che già alla partenza fa intendere agli avversari la propria determinazione a vincere, aggiudicandosi la prova. Bella prova anche di Kalima di Franco Quadrana, arrivato secondo in classifica, seguito da Vahinè di Francesco Raponi.

Classe 3: primo posto per Geex di Angelo Lobinu, seguito da Wanax di Giovanni di Cosimo e da ZigoZago di Marco Emili.

Classe 4-5: al primo posto sempre un Este31 Loucura Zentrum di Federico Roncone, al secondo Mart d’Este di Edoardo Lepre e al terzo posto si classifica 1 Sail di Stefano Cassiani.

Il vento calato nel finale della prima prova, si è trasformato in bonaccia, obbligando gli equipaggi a una lunga attesa prima di poter disputare la seconda prova.

Visto le condizioni meteo e le previsioni che non facevano sperare che il vento raggiungesse forte intensità il CdR ha optato per disputare la regata con un percorso ridotto di un solo giro. Pertanto alle ore 14,20, posizionata la boa di bolina a 225 e con il vento stabilizzato a 6 nodi, è stata data la partenza della seconda prova di giornata con bandiera nera dopo due annullamenti con richiamo generale.  Ottima conduzione del CdR che ha saputo, in una giornata difficile, trovare le uniche due finestre temporali con vento sufficiente a disputare le prove.

Classifiche provvisorie 2^ prova

Classe 1-2: primo posto per Vahinè di Francesco Raponi, seguito da Milù di Andrea e da Kalima di Franco Quadrana.

Classe 3: primo in classifica Nautilus X Mode di Pino Stllitano, al secondo posto Wanax di Giovanni di Cosimo, seguito da Vlag di Luca Baldino.

Classe 4-5: primo posto per Loucura Zentrum di Federico Roncone, seguito da Mart d’Este di Edoardo Lepre e da Mida di Asd Anemos-Porcelloni.

Nella classifica IRC della prima regata, prova valida per l’assegnazione della Coppa Città di Fiumicino e per il Trofeo Armatore di Fiumicino, in Classe 1-2 si confermano le imbarcazioni della classifica ORC, mentre in classe 3 primo Geex di Angelo Lobinu, secondo Wanax di Giovanni di Cosimo, mentre al terzo posto si classifica Old Fox di Paolo Colangelo. Nella classe 4-5 cambia primo l’Este31 Mart d’Este di Edoardo Lepre, secondo Loucura Zentrum di Federico Roncone, seguito.da Stern Erbrand l’Half Ton di Massimo Morasca.

Classifica IRC seconda prova di giornata Classe 1-2: primo Vahinè di Francesco Raponi, seguito da Milù di Andrea e da Kalima di Franco Quadrana. Classe 3: primo Nautilus X Mode di Pino Stllitano, secondo posto Wanax di Giovanni di Cosimo e terzo Vlag di Luca Baldino. Classe 4-5: primo Mart d’Este di Edoardo Lepre, secondo Loucura Zentrum di Federico Roncone e terzo posto per Stern Erbrand l’Half Ton di Massimo Morasca.