3 dicembre 2016

My Private Mac: da Kaspersky Lab il nuovo Kaspersky Internet Security for Mac con potenziate funzioni per la privacy

Kaspersky Lab presenta la nuova versione di Kaspersky Internet Security for Mac. Grazie alle nuove tecnologie di Private Browsing e Protezione della Webcam, pensate per proteggere la privacy e le informazioni riservate, gli utenti possono sentirsi sicuri anche quando effettuano acquisti on-line.

Ogni volta che un utente comincia a navigare sul web, migliaia di bot tracciano ogni suo movimento ed inviano a terze parti interessate informazioni come i siti che visita, le parole chiave e le ricerche effettuate, la sua posizione ed i dispositivi utilizzati. Private Browsing permette di navigare in incognito evitando che siti web ed applicazioni raccolgano informazioni sensibili. La tecnologia elimina questo tipo di informazioni personali dal traffico Internet, garantendo che queste non escano dal dispositivo. Ed è proprio questa caratteristica che rende Private Browsing di Kaspersky Lab totalmente diverso da altri tool browser-based simili.

Anche quando un utente pensa di non avere niente da nascondere, ci sono comunque aspetti negativi di questa continua “sorveglianza” online che sono direttamente collegati a costi finanziari. Ad esempio i prezzi online di alcuni beni e servizi variano a seconda della posizione dell’utente e del suo dispositivo e anche in funzione della cronologia delle visite relative a questi beni e servizi.

Ci sono, inoltre, innumerevoli esempi di webcam utilizzate per spiare gli utenti ed anche per fare sextortion (vale a dire un tipo di estorsione per la quale i criminali chiedono un riscatto per foto intime scattate con la webcamera). La tecnologia Webcam Protection tiene l’utente costantemente informato su ogni tentativo di connessione abusiva alla webcam. Il vantaggio di questa tecnologia è che, anche se un malintenzionato riesce a far spegnere la spia della webcamera per celare la sua attività, questo non impedirà al prodotto di notare che la webcam è in funzione e permetterà comunque all’utente di bloccarne l’accesso ogni qualvolta lo richieda.

“Gli utenti sono ancora fermamente convinti che i computer Apple siano meno esposti alle cyberminacce e che quindi non abbiano bisogno di una protezione supplementare. Purtroppo questo però non corrisponde al vero. Molte cyber minacce –  il phishing, le connessioni poco protette, gli utenti dotati di scarsa cyber-savviness ed altri punti deboli – infatti consentono ai criminali informatici di causare danni ad utenti che utilizzano qualsiasi tipo di dispositivo, che sia Windows, Mac, Android, o un iPhone. Per questo motivo nella nostra più recente soluzione per OS X abbiamo dedicato particolare attenzione a tecnologie che mettono la privacy online dell’utente al sicuro – tra cui Webcam Protection e Private Browsing,” afferma Morten Lehn, General Manager di Kaspersky Lab Italia.

Kaspersky Internet Security for Mac è una soluzione di sicurezza completa per Mac OS X. Il prodotto protegge non solo da malware e attacchi di rete ma anche da pagine web pericolose; la funzione Safe Money offre una protezione supplementare per le transazioni finanziarie online, mentre la funzione Parental Control consente ai bambini una navigazione web sicura. Progettato per soddisfare le caratteristiche della piattaforma Mac OS X, è facile da usare e non influenza le prestazioni del dispositivo. Il prodotto è inoltre compatibile con OS X 10.11.

Il nuovo Kaspersky Internet Security for Mac è disponibile online e presso i rivenditori a partire da 39,99 euro (prezzo per una licenza). È inoltre parte di Kaspersky Internet Security Multi Device e Kaspersky Total Security.

Per saperne di più, visitate il sito: http://www.kaspersky.com/security-mac.