4 dicembre 2016

Beni culturali, nasce la Fondazione Real Sito di Carditello, Mirella Barracco presidente

E’ nata ieri pomeriggio a Roma la ‘Fondazione Real Sito di Carditello’. Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il Sindaco di San Tammaro, Emiddio Cimmino hanno firmato, davanti al notaio, l’Atto costitutivo e lo Statuto della nuova fondazione. A presiedere la ‘Fondazione Real Sito di Carditello’ è stata nominata Mirella Barracco. “La Fondazione – così come si legge nello Statuto – opera per la promozione della conoscenza, della protezione, del recupero e della valorizzazione del Real Sito di Carditello e delle relative aree annesse. Per queste finalità la Fondazione persegue lo scopo di elaborare ed attuare il piano strategico di sviluppo turistico-culturale e di valorizzazione, anche paesaggistica del complesso di beni culturali e delle aree annesse, avviando la prima fase di sviluppo del percorso turistico culturale integrato delle residenze borboniche attraverso un’azione programmatica condivisa nell’individuazione delle linee strategiche e degli obiettivi, così come nella definizione delle modalità operative”.
“Una bella storia per la pubblica amministrazione”, ha detto il ministro Franceschini ringraziando il suo predecessore Massimo Bray per aver deciso l’acquisto di questo importante sito. “Da quella decisione – ha sottolineato Franceschini – si è innescato un percorso virtuoso di rinascita, molto sentito e partecipato dal territorio. La Reggia non è soltanto il simbolo di una storia di riscatto e di riappropriazione di un bene comune – ha concluso il ministro – ma è una grandissima opportunità per la Campania che può unire una vocazione storica importantissima a un progetto di rilancio internazionale”.
Per il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca “si apre adesso una stagione di grande interesse culturale. Saremo vicini alla Fondazione e ci impegneremo per garantire alla Reggia di Carditello una rete infrastrutturale adeguata a offrire la massima fruibilità del sito”. Il Sindaco Cimmino ha infine sottolineato l’importanza di questa giornata per la comunità di San Tammaro “per noi è un grande giorno – ha detto – la Reggia di Carditello è il simbolo del riscatto del nostro territorio”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.