8 dicembre 2016

Inglesi, maestri di abbigliamento outdoor

Il brand italiano Beretta, leader mondiale -da quasi 500 anni!- nel settore delle attrezzature e dell’abbigliamento da caccia, ha recentemente creato una collezione uomo-donna che include indumenti e accessori per la vita all’aria aperta.

Guardando la ricchissima serie di proposte firmate Beretta, è difficile non pensare alla Gran Bretagna, al vento che soffia sulla brughiera, alla pioggia sottile e sferzante: per quanto lontano dai nostri gusti mediterranei, il clima d’Albione ha ispirato un vero e proprio stile di vita che include (oltre al tè delle 17:00, i fagioli a colazione e le ordinatissime code dinanzi a qualsiasi sportello…) tante ore trascorse all’aria aperta.

Uno dei meriti degli inglesi è aver trasformato qualcosa di semplice e popolare come una passeggiata all’aperto in una vera e propria bandiera di stile. A partire dalla scelta cromatica: lontanissimi dai colori fluo e brillanti tipici del running o dello sci, gli inglesi scelgono le nuance della campagna. Le predilette sono il verde militare, il verde scuro (che molti commessi dei negozi da uomo chiamano ancora “verde inglese”), la scala dei marroni e dei beige, il color khaki, il grigio. Anche i materiali rendono onore alla secolare tradizione tessile inglese: il velluto, il tweed, la flanella, il fustagno.

Il risultato è uno stile semplice, comodo ma dotato di una particolare eleganza. Tra i suoi più grandi testimonial troviamo la famiglia reale, che conta al suo interno molti appassionati dell’arte venatoria: il duca di Edimburgo (altrimenti noto come Filippo d’Inghilterra nonché marito della Regina Elisabetta II…) si è fatto frequentemente immortalare nel corso delle sue battute di caccia.

La stessa regina Elisabetta II ama ancora uscire in campagna insieme ai propri cani, e in queste occasioni non si nasconde agli occhi dei fotografi che l’hanno spesso colta in abiti informali: impermeabile cerato, scarpe comode e basse, foulard in testa e gilet trapuntato.

Anche William e Kate, nonostante la giovane età, condividono questa passione di famiglia e partecipano a queste antiche abitudini: pare addirittura che lo scorso novembre Kate Middleton, anziché organizzare una festa ad alto contenuto di mondanità, abbia scelto di festeggiare il proprio 34° compleanno con una battuta di caccia in compagnia del marito, dei genitori e della sorella. Anche in queste occasioni, la futura moglie del re di Inghilterra si dimostra un’eccellente portavoce dello stile inglese: indossa senza alcuna esitazione stivali da pioggia, calzettoni risvoltati, un cappello di pelliccia e soprattutto un Barbour, la giacca sportiva resa celebre da Lady Diana.