5 dicembre 2016

Nasce il Partito Indipendentista di Roma Nord, Gagliardi: “La vera Roma siamo noi, Roma Sud non è Roma serve un muro”

A Roma è nato il Partito Indipendentista di Roma Nord. Strano ma vero. Il fondatore di questo bizzarro movimento, Alberto Gagliardi, è intervenuto questa mattina su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it)  nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Il fondatore del partito indipendentista di Roma Nord spiega che fa sul serio: “Un giorno potremmo sentire l’inno della Lega Padana riportato in chiave romana. Magari un ‘Servi di Roma Sud fuori…’, anche se il nostro inno già esiste ed è Roma Nord, di Umberto Tozzi. Su cosa si basa la nostra voglia di scissione? La vera Roma è Roma Nord. Dobbiamo mettere un muro e dividere Roma Nord da Roma Sud. L’ha fatto Berlino, perché non dovremmo farlo noi. Se qualcuno lavora a Roma Nord ma vive a Roma Sud, si deve trovare un lavoro giù. Cosa non ci piace di Roma Sud? Facendo una generalizzazione, i cittadini di Roma Nord sono più borghesi, più acculturati, più sofisticati. I cittadini di Roma Sud, invece, sono più sempliciotti”.

Tra il serio e il faceto, il fondatore del partito indipendentista di Roma Nord, sogna in grande: “Servono mille firme per fondare ufficialmente il movimento.  Martina Dell’Ombra potrebbe essere la nostra candidata premier. A Roma Nord c’è un grande senso di appartenenza, anche se l’ammissione di Talenti tra i quartieri di Roma Nord ha creato grosse discussioni anche tra di noi. I cittadini sudisti che cercheranno di scavalcare il muro senza documenti e senza permesso verrà respinto. Anche se non saremo particolarmente cattivi “.

Fonte: Radio Cusano Campus