6 dicembre 2016

Capranica – Infoday Regionale sul programma europeo Europa per i Cittadini 2014-2020

 

Il prossimo martedì 9 febbraio 2016 il Comune di Capranica (VT) ospiterà presso la propria Sala Consiliare un INFODAY ufficiale sul programma europeo Europa per i Cittadini 2014-2020.

L’incontro formativo-informativo è tenuto e organizzato in collaborazione con il MiBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, che funge quale ECP Italy – Punto di Contatto Nazionale “Europa per i Cittadini 2014 – 2020” per l’Italia.

L’obiettivo del programma “Europa per i Cittadini 2014 – 2020” è quello di promuovere la cittadinanza europea e migliorare le condizioni per la partecipazione civica democratica a livello di Unione Europea contribuendo alla comprensione, da parte dei cittadini, della storia dell’Unione Europea e della diversità culturale che la caratterizza.

Per quanto riguarda, in particolare, le azioni che implicano i gemellaggi fra città, tale programma favorisce il coinvolgimento diretto dei cittadini, il processo di integrazione europea promuovendo il dialogo interculturale, lo scambio di esperienze, conoscenze e valori, il confronto costruttivo di opinioni e l’arricchimento reciproco, contribuendo quindi alla definizione di un’identità comune europea.

Fondamentalmente diffusi tra i paesi facenti parte dell’Unione Europea sin dal 1950, i gemellaggi possono altresì essere stipulati con enti sub-regionali situati al di fuori dei confini comunitari. Il gemellaggio ha quindi consentito negli anni la creazione di una rete di legami diffusa e capillare, non limitata all’area europea, coadiuvando in tal modo lo stabilirsi di rapporti solidali anche con paesi esterni all’Unione. Le nazioni maggiormente attive nel campo del gemellaggio sono, insieme all’Italia, la Francia, la Germania e la Polonia.

Tali azioni, combinando e coordinando le azioni delle istituzioni e della cittadinanza, mirano alla comprensione reciproca degli abitanti delle diverse municipalità, rendendoli maggiormente consapevoli della loro appartenenza all’Unione Europea e, contestualmente, corroborando il sentimento di identità europea.

L’INFODAY del prossimo 9 febbraio avrà, dunque, un taglio specifico sulle opportunità di coinvolgimento a livello europeo anche da parte dei comuni di piccole e medie dimensioni grazie ai bandi “Gemellaggio fra città (Town Twinning)” e “Reti di città (Networks of Towns)”, sulle possibilità di partecipazione attiva della cittadinanza e delle organizzazioni della società civile previste dal bando “Progetti della Società Civile (Civil Society Projects)” e sulle modalità di sostenibilità dopo la conclusione dei progetti (soprattutto nei casi di gemellaggio). Particolare attenzione sarà data alla presentazione delle priorità stabilite per l’anno 2016 e all’analisi delle modalità di partecipazione ai bandi dello “Strand 1: Memoria Europea Attiva (European Remembrance)” rispetto al supporto alle azioni promosse dalle autorità pubbliche a livello locale e regionale e/o dagli enti non a scopo di lucro, quali associazioni di sopravvissuti, associazioni culturali, enti di istruzione e di ricerca (comprese le scuole e le università) che siano volte a incoraggiare la tolleranza, la comprensione reciproca, il dialogo interculturale e che siano in grado di raggiungere anche le nuove generazioni.

La giornata di lavori sarà aperta dall’Onorevole Alessandro Mazzoli, Commissione Ambiente Territorio LL.PP. della Camera dei Deputati. Tra i relatori: Rita Sassu (ECP Europe for Citizens Point Italy, Punto di Contatto “Europa per i Cittadini” in Italia, MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), Adriana Calì (Centro Europe Direct Lazio, Lazio Innova), Stefania Pesce (Ufficio Fondi Europei del Comune di Rieti), Lanfranco Santini (Comitato Gemellaggi del Comune di Poggio Mirteto, RI), Andrea Vignoli (ANCI Lazio) e Sara Priestianni (ARCI Nazionale).

L’ingresso è gratuito su registrazione fino a esaurimento dei posti disponibili e prenotabili tramite e-mail scrivendo all’indirizzo: info@ig8plus.eu (entro e non oltre domenica 7 febbraio 2016 alle ore 20:00).

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it