6 dicembre 2016

Calcio – II° Categoria, Città di Montecompatri, il presidente Raspa: “Proveremo a entrare tra le prime tre”

E’ tutta un’altra vita quella del Città di Montecompatri in questa stagione. La squadra, che milita nel girone H di Seconda categoria, sta vivendo una bella annata dopo quella piena di sofferenze del precedente campionato. I biancoverdi, infatti, sono attualmente al quarto posto in classifica, a sette punti dalla capolista Real Valmontone. «Il nostro obiettivo, a questo punto, è di cercare un piazzamento tra le prime tre – dice il presidente Tonino Raspa – Questo gruppo è stato rivoluzionato in estate e sinceramente non pensavamo che potesse essere così competitivo. La squadra e lo staff tecnico, composto da mister Cesare Maiolatesi e dal suo vice Fabrizio Brunetti, hanno trovato davvero ottimi equilibri e una quadratura importante. Peccato per le ultime due sconfitte che hanno un po’ frenato la nostra corsa, ma nelle ultime settimane abbiamo perso alcuni giocatori e la squadra deve averne risentito». Nel match casalingo di domenica scorsa, il Città di Montecompatri ha ceduto 3-1 contro la Futura nonostante l’iniziale gol di Alessio Tulletti. Mister Maiolatesi, però, non ha potuto schierare i vari Palmioli, Cascio, Verginelli, Vinci, Ferrante e Ivaldi e indubbiamente i biancoverde ne hanno risentito soprattutto alla lunga con la squadra ospite che nella ripresa ha pareggiato i conti e ribaltato il risultato. «La squadra deve giocare il più possibile palla a terra, sia per caratteristiche fisiche che ci penalizzano rispetto alle avversarie, sia per l’ottima qualità tecnica che riesce a esprimere». Il presidente Raspa, che a livello dirigenziale può contare sulla collaborazione del vice presidente Francesco Minotti e su quella del team manager Maurizio Dente, si proietta sulla prossima sfida. «Giocheremo ancora in casa, stavolta contro la Dinamo Labico per la prima giornata del girone di ritorno. All’andata perdemmo con tante recriminazioni soprattutto per alcune decisioni arbitrali: la nostra squadra è in grado di vincere questa partita anche per riprendere il cammino verso le posizioni di vertice».