8 dicembre 2016

Soriano nel Cimino – Tagli alle corse Cotral e Atac, la lettera del Sindaco

Con la presente sono a segnalare le continue lamentele che la cittadinanza rappresenta per l’indiscriminato taglio non rispondente alle logiche discusse in occasione di incontri ufficiali avvenuti tra i responsabili dell’Azienda , i Sindaci, la Regione ed i rappresentanti dei comitati pendolari.

Nell’ultimo incontro avvenuto alla Provincia di Viterbo sia COTRAL che ATAC avevano “proclamato” il rafforzamento delle linee più critiche, specialmente nelle fasce orarie  riguardanti studenti e pendolari. Quello che è successo nei giorni scorsi è stato a dir poco disdicevole. Non si può prima sopprimere le corse, invece che potenziarle, senza alcuna condivisione (neanche con il personale) e poi, a disagio creato cercare un confronto con le controparti naturali. Personalmente sono stato investito delle lamentele createsi in questi giorni per la soppressione di alcune corse mattutine verso il capoluogo di provincia e di alcune importanti corse utilizzate per il rientro a casa, specialmente dagli studenti. Il caos che si è creato per i forti ritardi con cui sia studenti che lavoratori sono arrivati a destinazione sia i gravi ritardi nel rientro a casa hanno causato giustamente malumore (per usare termini pacati) non solo da parte dei fruitori del servizio ma anche delle loro famiglie.

Il trasporto pubblico in special modo degli studenti, per la gran parte minorenni, deve garantire che le famiglie sappiano anche con certezza gli orari di partenza e di arrivo dei propri ragazzi. Credo che non siano poche le responsabilità di chi in maniera indiscriminata ed illogica taglia delle corse lasciando dei ragazzi minorenni per ore in balia del non ritorno oppure che i ragazzi, ma tutti gli utenti debbano viaggiare ammassati perché non trovano più le consuete corse. Credo che a fronte di questo disservizio forse occorrerà fare anche dei ragionamenti particolari rispetto agli abbonamenti pagati per usufruire di un servizio che non viene più offerto. Comunque a nome dei cittadini e mio personale gradirei che immediatamente vengano ripristinate le corse soppresse e poi si torni a discutere. Resto in attesa di essere convocato al più presto unitamente agli altri Sindaci, alle rappresentanze dei pendolari, della Regione e del personale affinchè dopo il ripristino di quanto soppresso senza logica si possa trovare una soluzione soddisfacente specialmente per l’utenza che paga un biglietto ed un abbonamento usufruendo di un servizio ad oggi inefficiente.

Distinti saluti

Il Sindaco, Fabio Menicacci

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it