6 dicembre 2016

Viterbo – Presentata in commissione la proposta della variazione di bilancio 2015

“Le somme che confluiranno nella variazione di bilancio 2015 serviranno per dare una risposta a tutti quegli interventi, urgenti e indifferibili, che la città aspetta da almeno 15 anni. Interventi che riguardano la sicurezza, e ancor più in generale, la vita sociale dei cittadini”. Queste le parole del vice sindaco Luisa Ciambella durante il suo intervento in seconda commissione consiliare, questa mattina a Palazzo dei Priori, con all’ordine del giorno la variazione di bilancio 2015. Tra gli interventi previsti nella proposta che verrà sottoposta al consiglio comunale il prossimo lunedì 30 novembre, rientrano i lavori di risanamento delle strade comunali del capoluogo e il completamento di strada Ponte Sodo (I stralcio), gli interventi urgenti nel centro storico per il rifacimento di pavimentazioni stradali e marciapiedi, gli interventi di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici (tra questi anche la scuola Fantappiè) e degli immobili comunali. Verra realizzata una rotatoria in via Genova per risolvere le problematiche legate al traffico e alla viabilità. Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria si interverrà anche all’interno della villa comunale di Prato Giardino, in particolar modo per la sistemazione della pianta secolare, in passato colpita da un fulmine, che da anni sta impedendo ai bambini la fruizione dell’area giochi. Ci saranno fondi per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi, tra cui quelli che riguardano la pista di atletica leggera del campo scuola. Previsti interventi per i centri anziani, per i lavori all’interno dell’asilo nido ex Omni in via santa Maria in Volturno e per garantire l’accessibilità dell’asilo nido di santa Barbara a 60 bambini. Per questioni di sicurezza verrà inoltre installato un impianto semaforico nei pressi della sede della Questura. Previsti inoltre lavori straordinari per la sistemazione dei bagni pubblici in via Cesare Dobici e la progettazione della sala del commiato al cimitero San Lazzaro per le cerimonie laiche. Tra le altre voci presenti nella proposta rientra anche il percorso cineturistico che l’assessorato alla cultura insieme all’Università della Tuscia ha intenzione di realizzare, per segnalare, attraverso innovativi supporti elettronici, i principali luoghi immortalati in passato e negli ultimi anni tra film e fiction. Stanziati inoltre fondi per studiare la fattibilità di alcune azioni tese al miglioramento della vita cittadina, dal punto di vista sociale, imprenditoriale, ambientale e culturale. “Interventi urgenti che non avevano di fatto una progettualità – ha spiegato il vice sindaco -. Per questo, nella proposta, sono previsti studi da affidare, passo indispensabile per porre la prima pietra a progetti e interventi necessari, negli anni sollecitati più volte, ma di fatto mai avviati. Mi riferisco al Piano Agricolo Archeologico Termale, al Piano del Commercio, e ancora ad azioni per l’efficientamento degli uffici comunali al fine di ridurre costi per l’approvvigionamento energetico (progetto da estendere anche agli istituti scolastici), per la progettazione della torre civica, affinché sia fruibile a cittadini e turisti. Infine, il trasferimento del mercato del sabato, argomento più volte affrontato e dibattuto, attualmente non più rinviabile per oggettivi fattori legati alla realizzazione della pensilina in piazza Martiri d’Ungheria, la cui consegna sarà entro il prossimo 31 dicembre”. Attenzione anche alle frazioni del territorio comunale. Tra i principali interventi rientrano la riqualificazione dell’area giochi a Valle Pierina a Bagnaia, la riqualificazione del parco di via del Colle e la valorizzazione di un tratto di via Doria a San Martino al Cimino, la messa in sicurezza della viabilità negli ex comuni di Roccalvecce e Sant’Angelo.

“Questo è il cuore della variazione di bilancio – ha aggiunto il vice sindaco Ciambella dopo aver citato gli interventi previsti – . Con grande fatica siamo riusciti a recuperare somme da destinare alla risoluzione di problemi irrisolti, che interessano l’intero territorio comunale, frazioni comprese. Risposte che i cittadini chiedono da anni. Ora finalmente si ha la possibilità di dare una risposta a tante esigenze. Sono certa che lunedì prossimo, tutti i consiglieri condivideranno questi importanti e non più rinviabili interventi, molti dei quali sono stati richiesti da più parti, anche attraverso interrogazioni”. L’importo complessivo della variazione è di circa un milione e trecentomila euro. Gli interventi, una volta approvati, saranno realizzati tra la fine dell’anno in corso e l’inizio del 2016.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it