10 dicembre 2016

Attentati a Parigi, l’Isis festeggia su Twitter

Testimoni hanno riferito che gli attentatori, prima di sparare, hanno gridato ”Allahu akbar”, ”Dio e” grande” in arabo, sparando poi in aria colpi di kalashnijov. Secondo l”emittente americana Sky News il terzo terrorista del Bataclan e” sopravvissuto alla sparatoria contro le forze di sicurezza francesi, ed e” solo ferito. E” inoltre stato appena arrestato, e ha dichiarato “sono di Daesh”, ossia appartiene allo Stato islamico.

Sul profilo Twitter dello Stato islamico e” comparso l”hashtag in arabo ”Parigi brucia”, esultando per l”esito degli attentati terroristici. Questi sono stati tre: due sparatorie e un attacco a colpi di granata allo Stade de France, dove 50mila persone stavano assistendo all”amichevole di calcio Francia-Germania. In questo momento un gran numero di uomini e mezzi stanno confluendo nella struttura sia per assistere le persone, sia per cercare eventuali ordigni nascosti.

Fonte: Agenzia Dire