4 dicembre 2016

Bracciano – 50 richiedenti asilo al Convento dei Frati Cappuccini? Le perplessità del Comune

Il sindaco Giuliano Sala in una nota al prefetto di Roma Gabrielli scrive: “La struttura non risulta essere fornita degli standard residenziali necessari”

Il sindaco di Bracciano Giuliano Sala in una nota inviata il 2 novembre al prefetto di Roma Franco Gabrielli esprime alcune perplessità sui requisiti necessari per l’accoglienza di circa 50 richiedenti asilo negli spazi del Convento dei Frati Cappuccini di Bracciano. Ciò dopo l’incontro del 28 ottobre scorso nel corso del quale è stata valutata l’opportunità dell’accoglienza, a seguito dell’aggiudicazione a ribasso (33 euro a fronte di 35 euro al giorno) da parte della Confraternita Provincia dei Cappuccini del bando della Prefettura di Roma per la gestione dell’accoglienza dei migranti, aggiudicazione che dovrà essere perfezionata in una convenzione, in via di definizione, con la stessa Prefettura.

Nella nota, in particolare, il sindaco Sala evidenzia che “l’iniziativa è una libera scelta di un privato che deve, comunque dimostrare di possedere i requisiti e le competenze professionali richieste per gli interventi di accoglienza, compresi gli obbligatori adempimenti di carattere socio-sanitario assistenziale”.

Nella nota inoltre il sindaco scrive che la “struttura non risulta essere fornita delle necessarie autorizzazioni amministrative previste per le strutture di accoglienza e soprattutto degli standard residenziali necessari per ospitare un numero così consistente di persone”.

Nella nota si ricorda inoltre che nel 1996 l’amministrazione guidata dallo stesso Sala si propose direttamente come comune accogliente dimostrando un grande senso di responsabilità organizzando l’ospitalità, “in un periodo di grande emergenza e molto delicato per l’Italia”, di 120 cittadini di nazionalità albanese per sei mesi. “Il risultato – commenta Sala – fu eccellente sia in termini solidaristici che di accoglienza e di funzionamento della macchina operativa”.

About Ruggero Terlizzi 2865 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it