3 dicembre 2016

Futsal – Seria A2, Futsal Isola, arriva il derby, Angelini: “Vince chi sbaglia meno”

 

Il mantra di Mister Gianfranco Angelini è scritto: “L’Olimpus? Un derby è sempre una sfida diversa dalle altre, un po’ pazza, che si gioca spesso sui nervi. Sarà comunque una delle più interessanti dell’intera serie A2. Un pronostico? Vincerà chi avrà più testa e sbaglierà di meno”. Due partite al chiodo per la squalifica subita in Coppa Italia. Astinenza finita, ore 18, PalaToLive di Roma, finalmente la panchina: “Era dura stare fuori – sottolinea il tecnico -. Speriamo però di continuare sulla scia di Alessandro Rufo, altrimenti mi rimandano in tribuna”. Sorride. I sei punti in classifica e le vittorie con Augusta e Catanzaro sono una benedizione: “La scalata è solo a metà. Sapevamo che le prime 4-5 giornate sarebbero state difficilissime. Siamo riusciti a dimostrare di essere una squadra compatta e unita. Con un pizzico di fortuna abbiamo portato a casa due vittorie contro due grandissime squadre. Dobbiamo continuare su questa strada. I singoli sono a disposizione del collettivo. Fino a quando questa sarà la nostra filosofia arriveranno le soddisfazioni. Appena penseremo di poter vincere le partite da soli allora saranno dolori. L’Olimpus? È una formazione attrezzata per fare bene. In questo campionato ci sono quattro o cinque roster costruiti per competere ai massimi livelli. Sarà una partita interessante. Il pubblico non si annoierà. Noi? Siamo un po’ rabberciati. Basile e Moreira non si sono allenati tutta la settimana, le stiamo provando tutte per recuperarli. Vediamo”.