8 dicembre 2016

Roma – Furto in appartamento, rintracciata la ladra grazie alle impronte digitali

A conclusione di un’attività investigativa, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese hanno scoperto l’autrice di un ingente furto in appartamento, avvenuto il 15 maggio 2014, in via Strengari.

Su ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Roma, è finita in carcere una 38enne di origine bosniaca.

Dopo il furto, i militari hanno effettuato un sopraluogo all’interno dell’appartamento, repertando diverse impronte digitali lasciate sui mobili che dai riscontri dattiloscopici sono risultate appartenere alla trentottenne per cui è stato richiesto e ottenuto il provvedimento cautelare.

Dopo ulteriori accertamenti dei Carabinieri eseguiti alle banche dati in uso alle forze dell’ordine è emerso che la donna era censita con numerosi alias (ben 8 pagine di precedenti penali e segnalazioni).

Dopo la notifica dell’ordinanza, la donna è stata condotta presso il carcere di Rebibbia –femminile, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

About Emanuele Bompadre 8267 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.