Roma, perseguita la donna che ha in affidamento il figlio: arrestato un romeno

Roma carabinieri



I Carabinieri della Stazione di Roma Parioli hanno arrestato un cittadino romeno, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale Ordinario di Roma, presunto responsabile del reato di atti persecutori.

L’ordinanza è stata emessa dall’Autorità Giudiziaria

L’ordinanza è stata emessa dall’Autorità Giudiziaria in piena sinergia con l’attività investigativa eseguita nei mesi scorsi dai militari dell’Arma che hanno potuto ricostruire le varie fasi della vicenda, rilevando in più occasioni atti persecutori, correlati da reiterate minacce, anche con l’uso dei mezzi informatici e dei social media, nei confronti di una donna, la quale da tempo ha avuto in affido il figlio minorenne dell’arrestato. Ovviamente si tratta di procedimento in fase di indagini preliminari: la presunta responsabilità dell’arrestato andrà, poi, verificata nelle successive fasi processuali.

I militari dopo aver notificato il provvedimento all’uomo lo hanno condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 13504 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.