3 dicembre 2016

Le associazioni Mameli 7 onlus e Spaziottagoni presentano “Riprendiamoci il Futuro”

Sabato 17 ottobre 2015, alle ore 18, l’associazione Mameli 7 onlus, in collaborazione con l’associazione culturale Spaziottagoni, presenta a Spaziottagoni live (via Goffredo Mameli 7, roma – Trastevere) un dibattito-conferenza con il filosofo Diego Fusaro sul tema del suo ultimo libro “Il Futuro è nostro“ (Bompiani).

Il dibattito verterà, in particolare, sulle problematiche anche del medio Oriente, nonchè su tutto ciò che riguarda i profughi, i migranti e le terribili situazioni attuali. Si parlerà inoltre di decadenza del mondo capitalistico, politico e della crisi della società nei suoi valori. Come “riprendersi”, dunque, la nostra società partendo dalla cultura e dalla solidarietà? Ne discuterà Diego Fusaro, insieme alla giornalista Alessandra Mulas e Alfonso Fabio Larena, presidente dell’associazione Mameli 7.

A seguire, ci sarà un concerto di Carmine Ioanna (fisarmonica) per finanziare un progetto musicale “Musica per il Libano”, rivolto ai bambini profughi in Libano. Il progetto fa parte di un progetto più ampio, che vede l’associazione Mameli 7 impegnata nella raccolta fondi per finanziare il centro sociale S. Sauveur, nel Sud del Libano, nella zona del monte Chouf e diretto da Padre Abdo Raad.

Il centro si trova a circa 6 km ad est di Joun, un villaggio in mezzo agli uliveti sopra il fiume Nahr al-Awali. Joun sorge una quindicina di chilometri a nord-est di Sidone (Saida in arabo). L’associazione raccoglie fondi anche per altri progetti, in particolare per la costruzione di un presidio sanitario presso la struttura e approvvigionamento di acqua mediante l’acquisto di contenitori d’acqua, in Siria e in Libano.

Dopo il dibattito con Fusaro, aperitivo e concerto di Carmine Ioanna, della durata di circa 40 minuti.

DIEGO FUSARO

Attento studioso della “filosofia della storia” e delle strutture della temporalità storica, con particolare attenzione per il pensiero di Fichte, di Hegel, di Marx e per la “storia dei concetti” (Begriffsgeschichte) tedesca.

Ha curato l’edizione bilingue di diverse opere di Marx.

Ha inoltre dedicato quattro studi monografici all’interpretazione del pensiero marxiano e ai suoi nessi con l’idealismo fichtiano e hegeliano: Filosofia e speranza (2005), Marx e l’atomismo greco (2007), Karl Marx e la schiavitù salariata (2007), Bentornato Marx! (Bompiani, 2009).

È il curatore del progetto internet “La filosofia e i suoi eroi” (www.filosofico.net).

Per maggiori informazioni si veda la pagina Facebook Mameli 7 onlus e il sito:

www.mameli7onlus.it

o contattare direttamente Alfonso Fabio Larena, presidente dell’Associazione.

L’Associazione Culturale Mameli 7 Onlus, nata nel 2009, opera nel settore sociale ed ambientale, per la diffusione e affermazione della cultura della pace e solidarietà tra i popoli, con un uso sostenibile delle risorse ambientali. A tal fine l’Associazione organizza progetti di scambio culturale ed amicizia tra i popoli, progetti di cooperazione nazionale ed internazionale in campo sanitario, ambientale, agricolo nonché progetti di formazione ed istruzione in questi settori.

La diffusione della cultura della solidarietà e della pace come di un economia equo-solidale ed eco sostenibile, l’intervento diretto ed indiretto nelle aree con  emergenze umanitarie e per la tutela dei diritti umani, sociali e civili sono gli scopi e le ragioni della costituzione di questa Associazione Onlus.

I questi cinque anni di storia questa Onlus ha organizzato, sostenuto e finanziato alcuni interventi  in Aree  con emergenze umanitarie quali la Bielorussia ed il Medio Oriente (Libano e Siria), cosi come numerose eventi culturali a Roma, mostre di artisti italiani e stranieri, spettacoli teatrali per bambini, concerti musicali, presentazioni di libri ecc.

Spaziottagoni live è uno spazio polifunzionale con una vocazione internazionale: ospitare artisti, musicisti, cantanti, ma anche presentazioni di libri, convegni, dibattiti, corsi di formazione e quant’altro possa concorrere a “fare cultura”. Una cultura il più possibile aperta, incondizionata, libera da schieramenti, classificazioni, internazionale, che possa portare condivisione, scambio, apertura a nuove idee e mondi.

Il tutto sempre con una particolare attenzione al sociale: infatti l’associazione culturale Spaziottagoni live collabora spesso con l’associazione Mameli 7 onlus, che si occupa di progetti sociali e umanitari.

120 mq con un palcoscenico e 55 posti a sedere, e un’atmosfera accogliente sono le caratteristiche di Spaziottagoni live, spazio pensato per chi ha voglia di condividere saperi e culture.

Ingresso:

7 euro, per chi ha già la tessera dell’associazione culturale Spaziottagoni, compresi aperitivo e concerto

10 euro, per chi non ha la tessera: sono compresi tessera, aperitivo e concerto

Informazioni e prenotazioni:

Associazione Mameli 7 onlus: www.mameli7onlus.it – su facebook: Mameli 7 ONLUS

Spaziottagoni – www.spaziottagoni.com (momentaneamente offline per restyling)-  su facebook: Spaziottagoni live

Alfonso Fabio Larena, presidente associazione Mameli 7 onlus – 335 6158199

IMPORTANTE: i non tesserati sono pregati di pretesserarsi online al link (dall’homepage alla voce “diventa socio”):

http://www.spaziottagoni.com/associazione/

IL PRETESSERAMENTO è NECESSARIO AI FINI FISCALI MA NON COSTITUISCE L’ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE. PERTANTO LA TESSERA VERA E PROPRIA ANDRà PAGATA IL GIORNO DELL’EVENTO E VERRà CONTESTUALMENTE CONSEGNATA.