11 dicembre 2016

Ostia – Da oggi fino al 26 settembre, esposte quattro opere nell’aula consigliare

A partire da oggi, e fino al prossimo 26 settembre, la sede del X Municipio farà da spazio espositivo per quattro opere, di altrettanti maestri, che saranno spostate dai Musei Capitolini per essere ammirate gratuitamente all’interno dell’aula consiliare del Municipio di Ostia. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della manifestazione “Libera Ostia, Libera Estate” voluta e realizzata dagli assessori alla Cultura, Giovanna Marinelli, e alla Legalità, Alfonso Sabella, assieme con la Sovrintendenza e i Musei Capitolini. Si tratta dei secondo dei tre appuntamenti con l’arte a Ostia. Dopo l’esposizione de “La nascita di Romolo e Remo” lo scorso fine settimana, da domani sarà la volta delle opere: “San Sebastiano” di Alessandro Tiarini, del “San Giovanni Battista” dipinto da Daniele da Volterra; di “Alessandro e la moglie di Dario” di Francesco Allegrini e del “Ritratto di Michelangelo Buonarroti” ad opera di un non identificato pittore toscano del XVI secolo, tutte opere che per anni hanno abbellito le stanze del Campidoglio prima che il Sindaco Ignazio Marino decidesse di riconsegnarle ai Capitolini per una più ampia fruizione.

A rendere imperdibile l’appuntamento, la possibilità di assistere a lezioni pubbliche sulle opere che si svolgeranno nelle seguenti modalità: mercoledì 23 settembre ore 15-18esposizione al pubblico; ore 17 “lezione pubblica” sulle opere; giovedì 24 settembre ore 11-18 esposizione al pubblico, ore 12.30 “lezione pubblica” sulle opere; venerdì 25 settembre ore 11-21 esposizione al pubblico.

ore 12, ore 17 e ore 19 “lezione pubblica” sulle opere;

sabato 26 settembre ore 11-21 esposizione al pubblico, ore 12 – 17 e 19 “lezione pubblica” sulle opere.

Lo comunica, in una nota, il Campidoglio.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.