6 dicembre 2016

Porta Portese – I vigili arrestano un pluripregiudicato ricercato

I fatti sono accaduti ieri pomeriggio intorno alle 18.30 in un bar di v.le Trastevere. L’arrestato di nazionalità italiana, Iosca Francesco del 1985, da tempo segnalato con foto segnaletiche e identikit, si aggirava all’interno di una tabaccheria in zona Ponte Sublicio, forse durante un presumibile tentativo di rapina, quando è stato riconosciuto dalla proprietaria che ha chiamato un conoscente.
L’amico, giunto sul posto, ha seguito l’uomo che, vistosi riconosciuto, ha iniziato una fuga in auto in direzione Vle Trastevere. Giunti a Porta Portese, l’inseguitore ha chiesto aiuto ad una pattuglia della Polizia di Roma Capitale gruppo Monteverde che incrociava sul posto. I Vigili, in base alla descrizione, hanno quindi iniziato a cercarlo, avvistandolo poco dopo mentre entrava in un bar di V.le Trastevere nel tentativo di mimetizzarsi tra gli avventori.
Atteso che il bar si svuotasse, al fine di garantire l’incolumità dei clienti,gli agenti hanno deciso di entrare, bloccandolo in pochi secondi nonostante fosse armato di una siringa sporca.
Agli accertamenti è risultato che l’uomo era pluripregiudicato e ricercato per rapine in vari negozi: dopo averlo reso inoffensivo i Vigili lo hanno trattenuto fino all’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri, che lo hanno preso in consegna, in quanto titolari delle indagini a carico dell’uomo.

About Emanuele Bompadre 8249 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.