4 dicembre 2016

Da Latina parte una campagna educativa per la guida sicura, Calzati: “Insegniamo a guidare sulle strade”

 

“Fermiamo le stragi del sabato sera” da Latina è partita un’importante e intelligente campagna di sensibilizzazione “Guida sicura sulle strade” per scongiurare in tutto il Lazio altre giovani vittime della strada che purtroppo spesso leggiamo sulle cronache dei giornali. L’evento è stato promosso dal la Blu By Icar, concessionaria Peugeot di Latina. allo scopo di ricordare sempre quanto sia importante una guida prudente e corretta sulle strade. “Non vogliamo più leggere tristi notizie di cronaca che hanno coinvolto giovani vittime sulle strade della nostra regione – spiega l’evento la responsabile Stefania Calzati – la nostra campagna di informazione sulla guida sicura in auto è fondamentale per far capire, soprattutto ai neo patentati, i rischi e i pericoli che si nascondono dietro un comportamento imprudente al volante. Non basta, infatti, prendere la patente per essere un buon guidatore. Prima di tutto occorre ricordare che non siamo soli sulla strada, ma ci sono molti altri automobilisti. Puoi essere sicuro del tuo modo di guidare e della tua attenzione, ma devi tenere in considerazione il fatto che gli altri potrebbero non prestare la stessa attenzione quando si mettono al volante. Quando guidiamo, quindi, dobbiamo cercare di rispettare tutte le norme stradali ed evitare errori che, senza la giusta attenzione, potrebbero causare incidenti. Fare controllare regolarmente lo stato della nostra automobile: è importante che il veicolo non abbia problemi. Se sentiamo un rumore sospetto o se riscontriamo un problema meccanico, è importante portare subito l’auto in assistenza per un immediato controllo”.

In tema di sicurezza sono stati forniti alcuni principi fondamentali per evitare situazioni di pericolo sulle strade per sé, per gli altri automobilisti, motocicli e pedoni: “Innanzitutto evitare di guidare non rispettando le norme del codice della strada o commettendo imprudenze non giustificate – puntualizza Stefania Calzati – non è un comportamento civile continuare a guidare in maniera sbagliata perché superficialità e distrazioni possono provocare incidenti molto pericolosi. E cercare soprattutto di non guidare come se fossimo su una pista di Formula 1: la strada non è il posto giusto dove farsi bello agli occhi degli altri con comportamenti non adeguati. I nostri consulenti Icar Peugeot e Renault sono a continua disposizione per consigli ed assistenza specialmente per i giovani di tutto il Lazio”.