11 dicembre 2016

San Lorenzo – Continua la Festival del “vivere bene” Habicura

Questa settimana si susseguiranno eventi e concerti da non perdere. Stasera, giovedì 11 giugno, sarà la volta di Three Steps Beyond: voce, chitarra e percussioni daranno vita a musiche di mondi ed epoche diverse.

Si continua venerdì 12 giugno con Marta Ricci e Celeste David e la loro musica popolare romanesca: le Zaza’ Co’ Isaia vi aspettano per un evento assolutamente da non perdere! E per gli amanti del teatro, sempre venerdì, dalle 21:30, andrà in scena la compagnia di improvvisazione teatrale AstrAtti, in “Bang, Bang”, uno show cantato, ballato e… un po’ spogliato, con incursioni burlesque e atmosfere della Chicago anni ’30.

Sabato 13 giugno due gli appuntamenti previsti: si ballerà rumba e flamenquillo con Simone Medori e si potrà godere del coinvolgente spettacolo offerto dall’Orchestra Mediterranea “Marhaba Project” e l’Orchestra Balcanica “iMusic Balkan Dream”. L’evento potrà contare sulla presenza di tre special guest: Carla Cocco, Fernando Brusco e Pierfrancesco Cacace.

E senza pause, domenica 14 giugno sarà la volta della Milonga Popular che animerà tutte le domeniche di Habicura. Start alle 19:30 con “Tango per comunicare”, lezione gratuita per tutti i livelli con Marcela Szurkalo. Dalle 20:30 fino alle 23:00 al via il Bailongo, serata danzante, con Tj Giuseppe Summa. E fino a mezzanotte il divertimento continua con la musica dal vivo di Marcela Szurkalo (voce, Argentina) e Federico Ferrandina (chitarra, Italia).

Lunedì 15 giugno si esibirà Fabio Falaguasta: Spagna, Venezuela, Cuba, Brasile, in musica! Martedì 16 giugno, invece, ci sarà un aperitivo culturale con Pick-Nick City Show, con i monologhi di Carolina Mancini e Lyra Veroli in concerto sul palco dell’area benessere.

Mercoledì 17 giugno, a partire dalle 19, aperitivo letterario con una doppia presentazione coordinata da Emanuele Piccinno – (equonomics.it) dei libri “Una spiaggia troppo bianca” di Stefania Divertito, un romanzo denuncia sul tema dell’inquinamento da amianto e “Fatto in casa. Smetto di comprare tutto ciò che so fare” di e con Lucia Cuffaro. A seguire laboratori di cosmesi, cibo, detersivi, rimedi salute, orto.

Habicura è la rassegna incentrata sulla “buona vita” a più livelli: dalla cultura al benessere naturale, dall’educazione ambientale alle arti visive e musicali, dalla lettura all’artigianato, dal teatro al cinema sociale.

Non mancheranno, come tutte le settimane, i corsi di Yoga ad ingresso gratuito, tutti i giorni dalle 8:00 alle 9:00 e dalle 19:00 alle 20:00, e di Tai Ji, aperti al pubblico fino al 26 giugno, sempre ogni giorno ma dalle 9:00 alle 10:00. Tutte le sere, per concludere in bellezza, dalle 19:00 alle 24:00 sarà attiva l’Oasi del Benessere, con massaggi di vari tipi: shiatsu, con olio, ayurvedici, manipolazioni craniosacrali, kobido e kansu.

Ad accogliervi ci sarà il nostro “Viale delle Arti” con le creazioni di 20 tra artisti ed artigiani selezionati dell’Associazione Culturale Mente Collettiva e con la presenza del Consorzio Farò Arte con il progetto Made in Rome. Un modo per valorizzare non solo l’arte del riuso e i materiali ecosostenibili, ma soprattutto per rilanciare un artigianato d’eccellenza, di cui Roma ha una storia millenaria. Il buon cibo, con menù vegani, vegetariani (e non), le chicche gastronomiche della chef Hayley North e le specialità regionali, offrono sempre un motivo in più per trascorrere delle serate all’insegna del relax e del benessere al fresco di Villa Mercede.

Consulta il programma completo degli eventi di giugno di Habicura

Habicura Festival 2015
Fino al 19 luglio 2015
Villa Mercede (quartiere San Lorenzo)
Via Tiburtina, 113 – Roma
Ingresso gratuito

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it