3 dicembre 2016

Roma – 10 arresti durante le operazioni antiborseggio

Nel corso dei quotidiani servizi antiborseggio a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, in poche ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato dieci borseggiatori.

Gli arrestati sono tutti cittadini stranieri di età compresa tra i 14 e 44 anni, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

In particolare sono finiti in manette: un cittadino romeno di 20 anni, arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Trastevere che lo hanno sorpreso a bordo del tram “8”, all’altezza di viale Trastevere dopo aver sfilato il portafoglio ad un anziano turista; gli stessi Carabinieri, poco dopo, sempre a bordo del tram “8”, nei pressi della fermata di piazza Gioacchino Belli, hanno arrestato altri due cittadini romeni, di 19 e 38 anni, sorpresi dopo aver alleggerito dello smartphone una turista americana; i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana invece hanno arrestato una cittadina bosniaca di 25 anni che sulla banchina della stazione metropolitana linea “B”, “Manzoni” ha rubato il marsupio ad un turista straniero. I Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno arrestato un cittadino romeno di 44 anni che in lungotevere Santo Spirito in Sassia, nei pressi della fermata del bus, ha rubato la videocamera ad un turista tedesco. Due cittadini romeni di 34 e 35 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma San lorenzo in Lucina. I due sono stati sorpresi in piazzale Flaminio dopo aver sfilato il portafogli con 150 euro ad un turista. In piazza dei Cinquecento, i Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno arrestato una 14enne cittadina romena che nei pressi della fermata di un bus ha sfilato il cellulare ad una turista coreana. Le ultime a finire in manette sono state due cittadine romene di 28 e 37 anni, arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto che lo hanno sorprese a bordo di un treno metropolitano della linea “A”, all’altezza della fermata “Barberini”, dopo aver rubato il portafogli con 500 euro e documenti personali ad un cittadino italiano.

Tutti gli arrestati sono stati trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it