10 dicembre 2016

Roma – Al via la settimana dei cimiteri storici europei

Anche Roma partecipa alla “Settimana dei cimiteri storici europei” organizzata dall’ASCEAssociation of Significant Cemeteries in Europe per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio cimiteriale. Da venerdì 22 a domenica 31 maggio, infatti, il Cimitero Monumentale del Verano accoglierà una serie di eventi culturali e aprirà straordinariamente le porte del Centro di Documentazione.

In occasione anche delle celebrazioni del Centenario dell’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale, l’Assessorato Cultura e Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ha organizzato i seguenti eventi:

  • Apertura straordinaria del Centro di Documentazione, allestito presso l’Ingresso monumentale del Cimitero del Verano da venerdì 22 a domenica 31 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 17.30;
  • 2 eventi musicali che si terranno nel Quadriportico del Cimitero Monumentale del Verano:
  • 24 maggio ore 10.00 – concerto della “Banda Musicale” del Corpo della Polizia Locale;
  • 24 maggio ore 17.00 – concerto di musica sacra mariana, della “Corale Femminile Aureliano;
  • Presentazione di una nuova proiezione di immagini relative a monumenti funerari e celebrativi di combattenti caduti nel primo conflitto mondiale.

Nel Centro di Documentazione sarà possibile visionare i seguenti materiali:

  • Catalogo informatizzato del patrimonio culturale, storico e artistico del Cimitero del Verano (circa 7000 schede di monumenti funerari);
  • Materiali documentari: filmati concessi dall’Archivio Storico dell’Istituto Luce, sulla protezione antiaerea dei principali monumenti e delle opere d’arte di Roma e sul bombardamento del 19 luglio 1943; un filmato del 1983 concesso dall’Archivio Rai Teche, documento sulle testimonianze del bombardamento di S. Lorenzo da parte degli abitanti del quartiere;
  • Materiali didattici con proiezioni multimediali su temi urbanistici, storico-artistici, iconografici, storici (dall’evoluzione urbana del Cimitero alle opere di artisti, architetti, scultori, pittori, sepolti al Verano, dalla storia risorgimentale alle guerre del XIX e XX secolo, alle tombe bombardate fra il 1943 e il 1944).
  • riproduzioni fotografiche dei primi anni del Novecento tratte dal volume dell’architetto Corrado Cianferoni;
  • la mostra fotografica permanente di Anna Forcella; articoli di giornali sul bombardamento di S. Lorenzo.
  • proiezioni multimediali sul lavoro svolto fra il 2000 e il 2015 di studio, salvaguardia, valorizzazione e restauro di alcuni monumenti di proprietà capitolina;
  • materiali bibliografici e di archivio relativi al complesso monumentale del Cimitero del Verano

Infine sarà possibile apprezzare, nel portico monumentale, grazie ad un recente intervento di restauro a cura della Sovrintendenza Capitolina, la migliorata leggibilità delle iscrizioni delle lapidi poste sul monumento di Virginio Vespignani, l’architetto del Cimitero romano e quello dell’artista incisore Paolo Mercuri

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it