5 dicembre 2016

Roma – Ruba un cellulare e chiede il “riscatto”

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino albanese di 20 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di estorsione. Il giovane, alcuni giorni fa, a bordo di un treno della linea “A” della metropolitana, all’altezza della fermata “Termini”, ha rubato il cellulare ad una 30enne cittadina colombiana.

Successivamente ha contattato la vittima ed ha tentato di mettere in pratica il “cavallo di ritorno”, chiedendo 150 euro in cambio della restituzione del telefono e fissando l’incontro per lo scambio, in piazza dei Cinquecento. All’appuntamento però si sono presentati anche i Carabinieri che erano stati allertati dalla vittima e che hanno bloccato ed arrestato l’estorsore.

Dopo l’arresto, il 20enne è stato accompagnato presso il proprio domicilio, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Lo smartphone invece recuperato dai Carabinieri è stato poi riconsegnato alla donna.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it