8 dicembre 2016

Fiumicino – Approvato il piano di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni

“È stato approvato ieri in Giunta entro i termini di legge il piano operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni del Comune di Fiumicino”. Lo dichiara l’assessore al Bilancio e Patrimonio Arcangela Galluzzo. “Così come indicato dal ‘Piano Cottarelli’ – ha aggiunto l’assessore – il documento dell’agosto 2014 con il quale l’allora commissario straordinario alla spending review auspicava la drastica riduzione delle società partecipate da circa 8.000 a circa 1.000 e imposto agli enti locali dalla legge di stabilità per il 2015 (legge 190/2014), è stato avviato anche dal Comune di Fiumicino un processo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni, dirette e indirette, che permetta di conseguire una riduzione dei costi entro il 31 dicembre 2015.

Di fatto numerosi provvedimenti hanno già portato a consistenti risparmi nel corso del 2014. Per quanto riguarda la Fiumicino Tributi, che ha chiuso in attivo, è stato ridotto il consiglio d’amministrazione da 5 membri a uno solo, c’è stata una rinegoziazione dei contratti in essere del 3,5%, sono stati ridotti i costi del personale e i costi di gestione degli organi di amministrazione. Sono stati inoltre effettuati tutti gli adempimenti di razionalizzazione ed efficienza, tra questi il piano anticorruzione e il decreto 33 del 2013 sulla trasparenza. Risparmi anche sui costi del personale e di gestione degli organi di amministrazione per la Fiumicino Farmacie”.