Frosinone, Monti Lepini: inaugurata rotatoria di via Fedele Calvosa



Proseguono i lavori di arredo urbano delle rotatorie realizzate sul tratto urbano della Monti Lepini, a seguito dell’aggiudicazione della manutenzione ordinaria e straordinaria ad alcune società private, a titolo di sponsorizzazione, in relazione al bando promosso dall’assessorato all’ambiente coordinato da Massimiliano Tagliaferri. Dopo la fase delle perforazioni volte all’approvvigionamento idrico (destinato agli ornamenti floreali, che saranno irrigati grazie a un sistema elettronico appositamente congegnato), è stata la volta della installazione degli arredi urbani disegnati dall’Accademia di Belle Arti di Frosinone, a seguito del concorso di idee lanciato dall’amministrazione Ottaviani in collaborazione con l’istituto di palazzo Tiravanti. In particolare, nella rotatoria di via Fedele Calvosa (già via Mezzacorsa), è oggi possibile ammirare un’opera raffigurante una bilancia – immagine non casuale, vista la prossimità con il tribunale cittadino – con due mondi di dimensioni diverse: il più grande e il più piccolo si tengono in equilibrio sulla struttura realizzata, metafora della giustizia.

Le operazioni previste, anche sulle altre rotatorie della Monti Lepini, secondo il progetto espresso dall’amministrazione Ottaviani, hanno l’obiettivo non solo di dare un volto nuovo e rispettoso del decoro alle aree coinvolte, ma sono finalizzate anche a implementare la sicurezza di automobilisti e pedoni della nuova arteria stradale, ubicata in quello che si può ormai ritenere il centro urbano.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13001 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.