MotoGp, Rossi: “Come già capitato finiamo la gomma dietro”

Valentino Rossi lascia l’Austria dopo una difficile gara chiusa fuori dalle prime cinque posizioni. Il risultato non brillante del pilota Movistar Yamaha si unisce alle generali prestazioni, a segno meno, delle moto di Iwata al Red Bull Ring. Le due M1 faticano a tenere il passo tanto delle Ducati quanto delle Honda. Rossi, che ha iniziato la gara dalla settima casella della griglia di partenza, prova ad animare il duello di testa nei giri iniziali ma, complici le prestazioni non ottimali della moto dovute ad un problema alla ruota posteriore, chiude come settimo. Come già successo in questo 2017 la M1 del nove volte campione stressa troppo la gomma dietro portata ad un rapido consumo, fattore che ha reso impossibile per Rossi tenere un ritmo da prime posizioni. In campionato Valentino resta al quarto posto con 141 punti.

Valentino Rossi: “È stata dura. La prima parte di gara ero competitivo ma purtroppo, come ci è capitato in questa stagione, finiamo la gomma posteriore troppo velocemente. Cominciamo a fare fatica, spinniamo in uscita di curva, dobbiamo rallentare tanto e la moto diventa difficile da guidare. Quindi è un risultato molto negativo per noi visto che le Honda e le Ducati sono andate meglio. Dovremo lavorare”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9688 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*