Cerveteri – Al via i matrimoni civili nei siti storico e naturalistico

“Nel Comune di Cerveteri – ha dichiarato il Sindaco Alessio Pascucciè presente una moltitudine di siti di eccezionale bellezza che sono una grande attrattiva per le coppie che desiderano unirsi in matrimonio all’interno di location particolarmente suggestive. Per questo motivo abbiamo deciso di rendere possibile, per la prima volta a Cerveteri, la celebrazione dei Riti civili in locali diversi dalle tradizionali sale comunali. Siamo convinti di realizzare, in questo modo, un’ulteriore opportunità di promozione del nostro territorio, che metterebbe in risalto il proprio patrimonio, e uno stimolo per le attività ricettive che vi operano”.

“La normativa vigente in Italia – ha spiegato Francesca Cennerilli, Assessore per le Politiche alla Persona – ci consente di istituire all’interno di spazi pubblici e privati che siano aperti al pubblico, degli uffici separati di Stato Civile da adibire a sedi per la celebrazioni dei matrimoni civili. La nostra intenzione è quella di individuare e raccogliere, anche accogliendo eventuali proposte dei privati, un elenco di ambienti di particolare pregio architettonico o storico, o di spazi naturali aperti, come spiagge e giardini dove sarà possibile celebrare i riti. Pubblicheremo un bando a cui potranno rispondere i privati, siamo in attesa solamente del nulla osta della Prefettura di Roma”.
Nel sito internet www.comune.cerveteri.rm.it, sezione Albo Pretorio Online, è pubblicata la delibera insieme alla tabella delle tariffe concernenti la celebrazione dei riti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*