Municipio XV – Addio ai “Marciapiedi Fai da Te”

Il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati ha revocato la direttiva in materia di occupazione di suolo pubblico su sede stradale del 18-03-2011 con la quale la precedente Amministrazione Municipale aveva permesso la creazione dei cosiddetti “marciapiedi fai da te”.
Con essa alcuni operatori commerciali hanno avuto la possibilità di ampliare le proprie potenzialità di somministrazione con l’allargamento di un vero e proprio marciapiede, anche su basi cementizie, a discapito della carreggiata stradale.
Oltre alla revoca, il Presidente Torquati ha emanato una nuova direttiva che obbliga la valutazione delle richieste di occupazione di suolo pubblico secondo quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare dalla Delibera del Consiglio Comunale n.75 del 2010 e dall’art.20 del Codice della Strada.
“Esprimo vivo apprezzamento per questa direttiva emanata dal Presidente Torquati che non è un provvedimento contro gli esercenti, ma ripristina il decoro urbano e mira a regolarizzare una situazione che aveva portato trattamenti diversi e impari nei confronti degli operatori commerciali. Quanto fatto inoltre, insieme al senso unico di marcia di via Riano, va nella direzione di recepire le richieste e le esigenze dei cittadini ed in particolare dei residenti di Ponte Milvio e delle vie limitrofe per riportare alla normalità la viabilità in una zona fortemente condizionata dalla movida notturna”, ha dichiarato l’Assessore al Commercio del XV Municipio Simone Ariola.

 

“Contestualmente mi sono attivato presso gli uffici competenti per l’elaborazione di un piano di massima occupabilità per regolamentare le occupazioni di suolo pubblico del quadrante di Ponte Milvio e che vedrà la luce nei prossimi mesi”, ha concluso l’Assessore Ariola.

 

[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/9107/” title=”9107″]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*