Papa Francesco: “Gesù è venuto per i peccatori, nel battesimo purifica il nostro cuore”

papa



Giovanni Battista battezzava compiendo “un rito di purificazione”: per quanti, con umiltà e sincerità, si bagnavano nel fiume Giordano esprimeva “l’impegno a lasciare il peccato e a convertirsi”. Gesù, che inaugura il suo ministero facendosi battezzare da Giovanni, “mostra così di voler stare vicino ai peccatori, di essere venuto per loro, per noi tutti che siamo peccatori”, spiega Francesco all’Angelus della Festa del Battesimo del Signore, che la Chiesa celebra la domenica successiva all’Epifania.

Il dono di una vita nuova

Con il Battesimo Dio ci rende suoi figli, sottolinea affacciato su piazza San Pietro, dove lo ascoltano 12mila fedeli, Francesco, che chiarisce cosa avviene in ciascuno quando viene amministrato il sacramento.

Il Battesimo: è Dio che viene in noi, purifica, guarisce il nostro cuore, ci fa suoi figli per sempre, suo popolo, sua famiglia, eredi del Paradiso. E Dio diviene intimo a noi e non se ne va più.

Un giorno da ricordare

È un giorno da ricordare quello del proprio Battesimo, ed è importante conoscerne la data, sottolinea, come detto in varie occasioni, Francesco.

Io domando a tutti voi, voi, ognuno di voi, pensi: “Io ricordo la data del mio battesimo?”. Se tu non la ricordi, quando tornerai a casa, domandala, per non dimenticarla più, perché è un nuovo compleanno, perché con il tuo Battesimo sei nato alla vita della Grazia.

Il Papa esorta a ringraziare Dio per il Battesimo, anche “per i genitori che ci hanno portato al fonte, per chi ci ha amministrato il sacramento, per il padrino, per la madrina, per la comunità in cui lo abbiamo ricevuto”.

Accogliere la presenza di Dio

Infine, il Papa invita a riflettere sul dono ricevuto attraverso il Battesimo e sulla propria relazione con Dio.

In memoria del nostro Battesimo, accogliamo la presenza di Dio in noi. Possiamo farlo con il segno della croce, che traccia in noi il ricordo della grazia di Dio, il quale ci ama e desidera stare con noi.

Fonte: vaticannews.it

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Papa Francesco: "Gesù è venuto per i peccatori, nel battesimo purifica il nostro cuore"

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 28527 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.