FdI primo partito stabile al 30%, cresce il M5S



Sale la fiducia degli italiani nel governo e in Giorgia Meloni. È quanto emerge dal sondaggio Dire-Tecnè realizzato il 25 novembre su un campione di mille persone. Il 58,3% degli intervistati ha fiducia nella premier: sono lo 0,3% in più rispetto alla scorsa settimana. Non ha fiducia il 34,5% degli italiani (+0,2), mentre i “non sa” sono il 7,2% (-0,5).

La fiducia nel governo aumenta dello 0,2 e arriva al 53,3%. Il 36,6% degli intervistati non ha fiducia (+0,1); mentre i “non sa” sono il 10,1% (-0,3).

Continua la crescita di Fratelli d’Italia, che si assesta oltre il 30%. Sale nei sondaggi anche il Movimento Cinquestelle, stabili Pd e Forza Italia, in calo Lega e Terzo polo. È quanto emerge dal sondaggio Dire-Tecnè realizzato il 25 novembre su un campione di mille persone.

FDI primo partito

FdI è il primo partito col 30,3% dei consensi (+0,2 rispetto a una settimana fa). Stesso aumento per il M5S che arriva al 17,6%. Il Pd è stabile al 16,4%; mentre Lega e Terzo polo perdono entrambi lo 0,1. Il partito di Salvini scende all’8,4; mentre l’alleanza Renzi-Calenda è al 7,6.

Forza Italia ferma al 7,2%; l’Alleanza Verdi Sinistra al 3,3 (-0,1); +Europa guadagna lo 0,1 e arriva al 2,6$. Italexit di Paragone perde lo 0,1 e scende all’1,8%.

Fonte: agenzia dire

var url406106 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=406106”;
var snippet406106 = httpGetSync(url406106);
document.write(snippet406106);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar photo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 24765 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.