De Magistris: “Meloni e Letta sono in realtà consociativi, non sono alternativi”

meloni



Che la Meloni affermi che è pronta a risollevare l’Italia presentandosi come il nuovo che avanza è davvero imbarazzante. Governano il Paese da anni, la Meloni è stata anche Ministra.
Non si riconoscono nella matrice antifascista della Costituzione e non prendono le distanze, perché sono circondati, dal numero ampio di esponenti, anche di rilievo, del partito coinvolti nel corso degli ultimi anni in vicende giudiziarie aventi ad oggetto fatti di mafia.

Alternativa credibile

Le destre però non si sconfiggono mettendo insieme una minestra politica andata a male ma costruendo politiche alternative con persone credibili. Meloni e Letta sono in realtà consociativi, non sono alternativi. Per loro conta solo il potere, non il popolo. E per il potere inciuciano e si accordano. Così come fa sorridere la favoletta del centro destra unito: sono incollati per le elezioni, ma con una colla che non resiste nemmeno al primo alito di vento.
Risparmiateci allora la farsa che fratelli d’Italia rappresenta il nuovo. Proprio perché si conoscono meglio evitarli.

var url335003 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=335003”;
var snippet335003 = httpGetSync(url335003);
document.write(snippet335003);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar photo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 24520 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.