Fiumicino, Anselmi: “Chiarimenti sui problemi di connettività alla scuola media di via Galtelli”

Come orientarsi tra le tariffe internet senza perdere la bussola



“In questi giorni stiamo ricevendo diverse segnalazioni da parte di genitori di alunni che frequentano la scuola media di Via Galtelli, ad Aranova, per via delle difficoltà di connessione ad internet dell’istituto che si ripercuotono sull’accesso alla dad da parte degli insegnanti”. Lo dichiara l’assessora all’Informatizzazione e innovazione tecnologica, Anna Maria Anselmi.

Il problema di connessione della scuola di Fiumicino è nota

“Il problema di connessione della scuola è nota da diverso tempo agli uffici comunali che si occupano dell’innovazione tecnologica. Gli uffici, andando anche oltre le indicazioni normative statali sulle competenze di gestione telefonica, hanno dotato tutti i plessi scolastici del territorio di specifiche linee di trasmissione dati – prosegue Anselmi -. Tali interventi sono stati realizzati, compatibilmente con le infrastrutture disponibili nelle diverse aree, per favorire le nuove modalità di iscrizione online e gestione del registro elettronico, oltre che per le attività di segreteria”.

“Nello specifico, per ciò che concerne l’istituto di Aranova, occorre precisare che, a causa della sua posizione, ci sono diversi problemi logistici legati alla lontananza del plesso dalla centralina di distribuzione della rete telefonica – spiega l’assessora -. Abbiamo tentato di ovviare a questi problemi facendo installare dal gestore della rete telefonica comunale, direttamente a scuola, un altro tipo di tecnologia che potesse sopperire alle evidenti necessità dell’istituto. Con questa soluzione tecnica si è cercato di implementare la connessione dati sia fissa sia mobile, seppur con palesi difficoltà legate alla distanza di oltre 15 km dall’unico ripetitore presente in zona”.

Ad oggi il Servizio di Innovazione Tecnologica comunale

“Ad oggi il Servizio di Innovazione Tecnologica comunale, pur non avendo la competenza diretta, si è attivato anche presso altri provider alla ricerca di soluzioni per migliorare l’accesso alla connessione della struttura – sottolinea ancora Anselmi -. Purtroppo la dislocazione della scuola rispetto alle infrastrutture di rete, sia fissa che mobile non facilita la gestione della Didattica Digitale Integrata”.

“Come Amministrazione voglio, però, precisare alla dirigenza scolastica che la fornitura di idonee strumentazioni informatiche per la gestione della didattica sono di competenza della scuola stessa – conclude – e che l’attuazione del Piano Scuola per la banda ultra larga, così come le iniziative poste in essere dal Ministero dello Sviluppo Economico, sono gestite esclusivamente dagli istituti scolastici”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 14765 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.