Casal Bruciato, la Polizia arresta uno spacciatore: nascondeva la droga in un tubo di patatine

polizia



Nascondeva una quarantina di dosi di crack e cocaina in un tubo di patatine modificato: 18enne arrestato dalla Polizia di Stato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; il ragazzo è stato anche denunciato per guida senza patente.

L’intervento della Polizia

Nella serata di ieri una pattuglia della Sezione Volanti, diretta da Massimo Improta, impegnata nel controllo del territorio, su via Sebastiano Satta, ha controllato una Smart guidata da un giovane. Il conducente, intuite le intenzioni dei poliziotti, ha accelerato e, credendo di non essere visto, ha buttato dall’auto un tubo di patatine. Gli agenti, in pochissimo tempo, lo hanno fermato ed hanno recuperato il tubo. Il ragazzo, neo maggiorenne, è risultato privo della patente di guida mentre il tubo di cartone che aveva gettato conteneva 43 dosi singole di crack e cocaina, per un peso complessivo di 16 grammi.

Il 18enne, nelle cui tasche sono stati trovati più di 500 euro, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, separatamente, risponderà alla Magistratura per aver guidato l’auto senza aver mai conseguito la patente.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 14122 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.