Padova, pubblicato il bando #SpaziAperti2-seconda edizione

padova



Il Comune di Padova, per realizzare gli obiettivi e le linee strategiche previste nel documento “La Padova di domani – Mappe verso una nuova normalità” e per favorire la ripartenza della Città a seguito dell’emergenza sanitaria, ripropone il progetto #SpaziAperti per rendere disponibili ai cittadini spazi aperti e spazi verdi per attività culturali, musicali, sociali, ricreative e sportive.
Il bando presenta alcune novità significative: ci sono 150 spazi ma se ne potranno aggiungere altri su segnalazione; inoltre quest’ anno in più ci sono delle aree più attrezzate ed è stata eliminata la tassa di occupazione del suolo pubblico.

Con il progetto si intendono perseguire i seguenti obiettivi

favorire la socialità in sicurezza, permettere alle realtà culturali, musicali, teatrali, sportive, sociali, etc, di proseguire con l’attività mettendo a disposizione le loro competenze e individuando soluzioni con iniziative di aggregazione senza in alcun modo effettuare assembramenti,
coinvolgere tutti gli attori possibili.
Gli spazi saranno concessi – fino ad esaurimento della disponibilità – dall’1 maggio 2021 al 30 giugno 2022.

Ecco l’elenco degli spazi disponibili per l’ormai consolidato #SpaziAperti, che quest’anno funzionerà come l’estate scorsa con l’ importante differenza che alcune aree verranno pre allestite direttamente dal Comune di Padova, che metterà a disposizione strutture come il palco e il supporto tecnico.

Le aree più strutturate saranno

Città dei Bambini, via Sant’Eufemia – Giardino Venturini, tra via Ognissanti e via Fistomba, Giardino Piacentino, via Piacentino – Parco Fornace Morandi – Parco Iris, via Forcellini – Parco Cavalleggeri, corso Milano – Villa Berta, via Vigonovese – piazzale Cuoco, Guizza – Giardino degli Ulivi di Gerusalemme, via Isonzo – Parco degli Alpini, via Due Palazzi.

Chi farà domanda in queste aree potrà avere a disposizione un palco o una pedana, gli accessi a dei servizi pubblici e all’Enel.

Possono presentare manifestazione di interesse gli Enti del Terzo Settore iscritti al Registro nazionale o – nelle more dell’istituzione del Registro – in regola con gli adempimenti previsti dalla Legge 117/2017 sulla riforma del Terzo Settore, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, cooperative sociali, comunità parrocchiali, fondazioni ed imprenditori.

Per partecipare è necessario compilare, dalle ore 12:00 del 15 aprile 2021 e fino alle ore 23:59 del 14 aprile 2022, l’apposito modulo online.

L’assessora al verde e ai parchi Chiara Gallani sottolinea

“Viviamo un’altra stagione primaverile ed estiva da vivere con una situazione pandemica difficile. Parchi e luoghi pubblici nell’ultimo anno sono diventati presidi necessari di vita possibile e anche quest’anno potranno essere utilizzati in modo facilitato da associazioni e realtà che hanno a cuore la nostra città e che hanno bisogno di una mano concreta per ripartire. L’anno scorso abbiamo rodato un’iniziativa che ha avuto un riscontro importante e la riproponiamo quest’anno, senza soluzione di continuità, ma con qualche passo in più: abbiamo infatti previsto allestimenti fissi per tutta la stagione, con 10 palchi comunali – di cui 9 proprio in aree verdi – oltre all’eliminazione della tassa di occupazione suolo pubblico e all’agevolazione della calendarizzazione. Grazie di nuovo all’impegno e volontà di tutti, Giunta e Uffici e soprattutto Associazioni che stanno permettendo il rinnovo di questa sperimentazione”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21146 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.