Scanzi: “C’è chi parla di tragedia e chi già di miracolo”

dpcm



Così Andrea Scanzi sulla sua pagina Facebook:

 

Nel momento in cui Conte dice esplicitamente quello che già tutti sapevano, ovvero che lui appoggia il governo Draghi e consiglia al M5S di entrarci, cade qualsiasi dubbio. Peraltro caduto da tempo.
Il governo Draghi ci sarà e lo appoggeranno tutti tranne Meloni.
Conte non farà il ministro, ma di fatto parla già da leader del Movimento 5 Stelle.
È uno scenario di colpo inedito, rovesciato, folle. Da tutto o niente.

C’è chi parla di tragedia e chi già di miracolo

Io, al momento, osservo quel che accade. Se pretendete – già – da me la fucilazione del governo nascente, o al tempo stesso la sua santificazione acritica, avete sbagliato persona.
Al momento attendo. Osservo. E spero. Pieno di dubbi.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar photo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 24117 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.