Canino: “Voglio partecipare al Grande Fratello”

Alessandro Canino



Il cantante toscano Alessandro Canino, autore della famosa canzone “Brutta” che presentò al Festival di Sanremo del 1992, si racconta a “Parole in Musica” con Arianna Caramanti e Donatella Geretto in onda su Cusano Italia Tv.

L’intervista a Canino

“Dopo il successo di “Brutta” a Sanremo ’92 partecipai ad altre due edizioni –ha affermato Canino-. Sono rimasto molto legato a Pippo Baudo, anche lui grande artista anche musicale, tant’è che dopo partecipai a tante trasmissioni condotte da lui che mi spingeva a fare sempre meglio, infatti anche oggi ogni volta che creo qualcosa di nuovo ci tengo a mandargli un messaggio sul cellulare per aggiornarlo in modo da fargli capire che sto seguendo il suo consiglio e che non mollo mai. Dopo qualche anno iniziai a viaggiare molto per lavoro e scoprii di avere un grande riscontro all’estero.

Dopo il 2018 mia figlia, un’artista completa, mi chiese ufficialmente di far parte del suo progetto musicale e ora sono diventato il suo cantante: un sogno che si realizza, portiamo la musica italiana in giro per il mondo. In questo periodo purtroppo siamo tutti fermi come è normale che sia, è un brutto periodo sia per la nostra salute sia per la nostra condizione economica perché gli aiuti non li abbiamo ricevuti. Nonostante il periodo storico che stiamo attraversando però non ci siamo fermati e abbiamo tanti progetti in ballo a partire da un nuovo libro sulla mia vita che uscirà a breve.

E’ stata un’esperienza bellissima, ci conoscevamo già tutti e abbiamo intrapreso questo percorso in maniera molto affiatata anche se la coppia di fatto era con Stefano Sani con cui mi sono trovato da subito essendo anche lui toscano. Abbiamo legato tutti tantissimo e andavamo tutte le sere a cena insieme. Penso che ogni occasione che la vita ci presenta vada sfruttata perché ogni occasione è buona per farsi conoscere e per questo mi piacerebbe molto partecipare al Grande Fratello, anche se è un’esperienza difficile da vivere, ma ne sarei molto contento di farne parte prima o poi”.

Fonte Radio Cusano Campus

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.