Acilia, controlli dei carabinieri: due gli arresti nelle ultime ore



Ad Acilia, i Carabinieri hanno arrestato un 26enne romano, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico per reati in materia di sostanze stupefacenti. Il giovane, incurante del provvedimento a suo carico, nella giornata di ieri ha deciso di uscire per fare una passeggiata, facendo scattare l’allarme. I militari hanno immediatamente seguito il segnale emesso dal dispositivo e sono riusciti, in pochi minuti, a rintracciare l’evaso. Il 26enne è stato nuovamente arrestato.

In manette anche un 43enne

Sempre con l’accusa di evasione è, invece, finito in manette un 43enne di Acilia che, trovandosi agli arresti domiciliari per reati contro la persona, è stato “pizzicato” in strada da una pattuglia della locale Stazione. I Carabinieri, nonostante il goffo tentativo del 43enne di nascondersi, lo hanno riconosciuto e bloccato. Riaccompagnato nel proprio domicilio, l’uomo si trova ora in attesa dell’udienza di convalida e delle successive decisioni dell’A.G. sul suo conto.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12838 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.