Padova: “Progetto Beethoven 2020”



Si svolge, in città, il “Progetto Beethoven 2020”, uno scambio culturale tra scuole musicali in particolare la scuola secondaria di I grado Mameli di Padova – II Istituto comprensivo – e orchestre o gruppi musicali provenienti da Spagna, Germania, Polonia.
“L’obiettivo – come precisa la docente della Mameli, Maria Lisa Girardello, capofila del progetto – è il desiderio di coinvolgere quanti più giovani generazioni possibili, per far comprendere che la diversità è invece un’uguaglianza, perché la musica è un linguaggio universale, perché bisogna condividere nella pace e nella fratellanza”.

Il programma

La sera di martedì 11 febbraio, il Centro Culturale San Gaetano ha ospitato il concerto “Progetto Beethoven 2020” che ha visto sul palco giovani musicisti di cinque scuole: Orchestra Ardigò – scuola media Mameli (Padova), Ies Itaca – Siviglia (Spagna), Armin – Knab gymnasium – Kitzingen (Germania), Ogolnoksztacaca szkola Muzycna – Lodz (Polonia), Ensemble Ravel – Breda di Piave (Treviso).
Mercoledì 12, in mattinata, cinquanta studenti stranieri e venticinque alunni della Mameli hanno visitato il Palazzo della Ragione e la Cappella degli Scrovegni.

“Progetto Beethoven 2020”, promosso dalla scuola Mameli di Padova – II Istituto comprensivo – è realizzato in collaborazione con il Settore Gabinetto del Sindaco del Comune di Padova.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20965 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.