Parte da Padova la staffetta per chiedere verità e giustizia



“Tedofori di memoria e di impegno”: una fiaccola per chiedere verità e giustizia sarà portata in giro per l’Italia attraverso una staffetta simbolica tra i territori. In occasione del XXV anniversario dalla fondazione, Libera ritorna nei luoghi che in questi anni hanno ospitato la piazza nazionale del 21 marzo.
Padova, luogo dell’ultimo 21 marzo “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, sarà la prima tappa della torcia della memoria: venerdì 14 febbraio, alle ore 15:00, verrà accesa e partirà da Prato della Valle.

25 rappresentanti

Venticinque rappresentanti della società civile si uniranno allo staffettista e per un giorno diventeranno tedofori condividendo un mezzo giro di pista dell’anello del Prato: un percorso per risvegliare le coscienze seguendo una fiaccola di memoria pubblica e partecipata. Tra gli altri sarà presente e si unirà al percorso l’assessore alla legalità dell’Amministrazione comunale.

Dopo Padova, il viaggio della fiaccola proseguirà da nord a sud toccando 25 città italiane, tra le quali Torino, Milano, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Foggia e Locri, e si concluderà a Palermo il 18 marzo.

Promosso da Libera

“Tedofori di memoria e di impegno”, promosso da Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con Us Acli, è patrocinato dal Comune di Padova, realizzato in collaborazione con il Settore Gabinetto del Sindaco, ed è inserito nell’ambito delle iniziative di Padova Capitale europea del volontariato 2020.
La prima tappa della fiaccola di memoria si terrà anche in caso di pioggia.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20499 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.