Dati Pil IV trimestre disastrosi



I dati sul Pil relativi al IV trimestre del 2019 sono “disastrosi”, e la media del 2019 dimostra come l’economia italiana sia praticamente ferma. Lo afferma il Codacons, commentando le stime preliminari dell’Istat.

PAESE E’ FERMO

“Nel IV trimestre il Pil diminuisce del -0,3% rispetto al trimestre precedente, e risulta fermo su base annua, mentre la media del 2019 non va oltre lo 0,2%, in netta frenata rispetto all’anno precedente – spiega il presidente Carlo Rienzi – Numeri da “prefisso telefonico” che dimostrano in tutta la loro drammaticità come l’economia italiana stenti a ripartire”.

GOVERNO LAVORI PER RILANCIARE CONSUMI E INDUSTRIA

“A pesare sul Pil, così come previsto dal Codacons, è la crisi dell’industria, che da mesi registra numeri negativi per tutti gli indicatori, dal fatturato alla produzione – prosegue Rienzi – Il Governo deve imporre un cambio di passo, adottando con urgenza misure specifiche per rilanciare i consumi delle famiglie e il settore industriale, perché allo stato il paese è fermo e risulta sempre meno competitivo rispetto al resto d’Europa”.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.