Coronavirus, isolare passeggeri arrivati oggi a Roma e Milano. Lo chiede il Codacons

Immagine di repertorio



Tutti i passeggeri giunti oggi a Roma e Milano con gli ultimi voli partiti ieri dalla Cina devono essere isolati e sottoposti a quarantena fino a che non ci saranno certezze sul loro stato di salute. Lo afferma il Codacons, che chiede a Governo e Protezione civile l’adozione di misure straordinarie a tutela della popolazione.

OSPENDERE SPETTACOLI A CINEMA E TEATRI, PARTITE ALLO STADIO E VISITE AI MONUMENTI FINO A CESSATO ALLARME

“Non basta misurare la temperatura ai passeggeri e distribuire vademecum perché, considerati i lunghi tempi di incubazione del virus, tali misure appaiono ridicole – spiega il presidente Carlo Rienzi – I viaggiatori provenienti dalla Cina e atterrati oggi a Malpensa e Fiumicino devono essere immediatamente posti in isolamento e non devono entrare in contatto con altri cittadini, se non con il personale sanitario, avviando nei loro confronti la quarantena per almeno 14 giorni”.

ASSOCIAZIONE CHIEDE MISURE D’EMERGENZA A TUTELA POPOLAZIONE

Il Codacons chiede inoltre misure d’emergenza per tutti quei luoghi che possono rappresentare un potenziale rischio di contagio.

DISINFEZIONE DI TRENI, BUS E METRO DOPO OGNI CORSA NELLE PRINCIPALI CITTA’ ITALIANE

“Chiediamo a Governo e Protezione civile di sospendere fino a cessato allarme gli spettacoli in cinema, teatri, e altri luoghi d’assembramento, interrompere visite guidate nei luoghi affollati come il Colosseo e partite allo stadio, e disporre il dimezzamento delle corse e la disinfezione di treni, autobus e metro prima di ogni partenza, per evitare che anche in Italia scatti una epidemia – afferma Rienzi – Devono inoltre essere resi noti tutti i luoghi visitati nel nostro paese dai due cinesi contagiati (hotel, bar, ristoranti, ecc.) attualmente ricoverati a Roma, in modo da consentire ai cittadini di evitarli”.

CHIESA VALUTI SE SOSPENDERE ANGELUS IN PIAZZA SAN PIETRO

Infine, la Chiesa deve valutare se sospendere messe e funzioni religiose e invitare i fedeli a fruire delle celebrazioni, compreso l’Angelus di domenica prossima in Piazza San Pietro, alla tv rimanendo a casa.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.