Trevignano Romano, atto vandalico alle luminarie: identificato il colpevole

Un momento dei controlli dei carabinieri in zona Villa Pamphili a Roma in occasione dell'operazione "Estate sicura", 10 agosto 2012. ANSA/CLAUDIO PERI



La scorsa notte, ignoti hanno vandalizzato e distrutto due “renne luminescenti”, collocate dal locale Comune nel piazza principale del paese per le feste natalizie, del valore di circa 1500 euro.

Le ricerche dei responsabili sono scattate subito dopo l’intervento dei militari e l’attività investigativa ha consentito in un primo momento di identificare un gruppo di giovani ragazzi maggiorenni, che era stato notato proprio aggirarsi nell’area d’interesse durante la serata del danneggiamento, in stato di evidente ebbrezza alcolica.

Successivamente dall’analisi di alcune immagini di videosorveglianza, i militari sono riusciti a scoprire che proprio uno dei ragazzi del gruppo, aveva materialmente sradicato le due renne, prendendole a calci.

Per il giovane vandalo, di 21 anni, di Bracciano, con precedenti, è scattata la denuncia penale per danneggiamento aggravato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.